Esperanto Slavo: una lingua inventata per un film presentato al festival del cinema di Venezia

esperanto slavo

Nabarvené ptáče“, il primo film in assoluto in esperanto slavo – una lingua creata – è stato presentato in anteprima al festival del cinema di Venezia questa settimana.

Ambientato da qualche parte nell’Europa orientale rurale verso la fine della seconda guerra mondiale, il film in bianco e nero è la triste storia di un giovane ragazzo che cerca di sopravvivere in un duro deserto e la crudeltà degli estranei.

Risultati immagini per Nabarvené ptáče

Il regista Vaclav Marhoul ha affermato di aver scelto una specie di esperanto slavo come dialetto degli abitanti del villaggio.

Non volevo che gli abitanti del villaggio parlassero ucraino o polacco o russo o qualcosa del genere perché quelle persone (gli abitanti del villaggio nel film) fossero persone davvero cattive“, ha detto.

Non volevo che qualche nazione fosse associata a questo, quindi ho aperto Google ed ho scritto “Esperanto slavo”, il mio Dio esiste, esiste, e si chiama esperanto slavo.

La lingua inventata combina ceco, russo e tedesco.

Risultati immagini per Nabarvené ptáče

Basato su un romanzo del 1965 del romanziere di origini polacche Jerzy Kosinski, il film descrive un mondo desolato in cui essere diversi è pericoloso.

Inviato dai suoi genitori, all’epoca perseguitati, a stare con una donna anziana nella desolata campagna di un paese senza nome, il personaggio principale, noto semplicemente come Il Ragazzo, si ritrova presto solo quando e si mette in cammino per cercare sicurezza altrove.

Vaga di villaggio in villaggio, dove incontra e sta con persone diverse – alcune superstiziose e crudeli, altre accomodanti e gentili.

In una scena chiave, uno dei padroni di casa de Il Ragazzo dipinge le ali di uno dei suoi uccelli in cattività e lo rilascia nel suo gregge, solo per essere attaccato dagli altri.

(Il film) raffigura l’Europa in un momento molto oscuro, ma è un momento oscuro che non è specifico di quel tempo, che è una specie di esistente in tutto il mondo oggi in molti luoghi“, ha detto l’attore Stellan Skarsgard.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: