Il Tweet di @owys663 che annuncia la strage di Manchester? #manchesterarena

L’attentato di ieri notte a Manchester sta vedendo aumentare le vittime che salgono a 22. Poi i primi video con il boato, la paura, la corsa dei giovani presenti all’Arena, i messaggi di Ariana Grande che cancella i suoi concerti, quello di Roma compreso. Poi un Tweet che mette paura e che sembra sia stato l’annuncio della strage messo 4 ore prima della esplosione alla biglietteria del concerto, insieme ad un video che inneggia all’attentato e cita esplicitamente lo Stato Islamico.

Alle 18:24 del 22 maggio l’utente @owys663 invia su Twitter una foto dello Stato Islamico accompagnata da una sola parola, un hashtag: #manchesterarena. Subito dopo sempre lo stesso utente posta altri messaggi “Ne abbiamo ancora”, “Vi siete dimenticati la nostra minaccia? Questo è semplicemente il terrore”. Il tutto sempre accompagnato dagli stessi hashtag (#manchesterarena #islamicstate). Subito scatta il dibattito in rete, sulla possibile falsità dei messaggi che potrebbero essere solo dei fake rivisti con photoshop. Senza contare sul come l’utente possa sapere dell’attentato ben 4 ore prima del concerto di Ariana Grande… è lui stesso il kamikaze? Mentre il dubbio sale, l’utente viene bloccato da Twitter stesso.

A far crollare le ipotesi di un possibile annuncio della strage è però il quotidiano inglese The Telegraph che spiega come @owys663 abbia postato i suoi messaggi dagli Stati Uniti. Lo si intuisce dal formato della data (il mese compare prima del giorno). Quindi il tweet sarebbe stato postato alle 11:32 pm o ancora più tardi quindi almeno un’ora dopo l’esplosione.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: