Xiaomi: 25 ottobre la presentazione di Mi Mix 3

E’ un mese di ottobre molto caldo per il mercato mobile, che ha già portato alla presentazione di molti dispositivi attesissimi dal pubblico, a cominciare dall’LG V40 ThinQ. Nelle settimane successive è toccato ai Google Pixel 3 e i più recenti Huawei Mate 20 svelati giusto ieri a Londra. Per la fine del mese è prevista invece la presentazione del nuovo OnePlus 6T, ma c’è un altro competitor che si appresta a svelare al pubblico il suo nuovo prodotto di fascia alta.

Si parla di Xiaomi che dopo mesi di indiscrezioni insistenti ha finalmente confermato novità importanti sul prossimo modello della linea di smartphone borderless Mi Mix. Il 25 ottobre è il giorno scelto da Xiaomi per aprire il sipario su Mi Mix 3, e le novità non mancheranno rispetto ai modelli precedenti.

La linea di smartphone Mi Mix, ricordiamo, è quella che per prima ha portato sul mercato il design borderless, seguito ormai da tutti i principali produttori del settore, con dispositivi che presentano cornici sempre più ridotte in favore del display.

Sappiamo, adesso, che Xiaomi Mi Mix 3 sarà presentato a Pechino il 25 ottobre, ma nel frattempo le indiscrezioni non si fermano e al momento sono tanti i dettagli conosciuti sul nuovo terminale del produttore cinese.

Basandoci sui dettagli trapelati fino ad oggi, sembra che Mi Mix 3 sarà in grado di ridurre ulteriormente le cornici rispetto alla generazione precedente, lasciando maggiore spazio al display.

Per rendere possibile questo, lo smartphone sarà dotato di un sistema a scomparsa. Quando il display verrà fatto scorrere verso il basso, nella parte superiore comparirà la fotocamera frontale. Probabile che il terminale integri il sensore per le impronte digitali sotto al display e anche un sistema di riconoscimento del volto 3D, ad esempio per sbloccare il dispositivo.

Il processore che farà muovere Mi Mix 3 quasi certamente sarà il Qualcomm Snapdragon 845, mentre la memoria interna potrebbe variare tra 128GB e 256GB. Ancora incerto il discorso legato alla RAM. L’ipotesi più probabile, confermata da varie indiscrezioni, è che il dispositivo possa integrare un modulo da 6GB o 8GB. Ma alcuni indizi lasciano supporre che, oltre alla connettività 5G, potrebbero essere inseriti ben 10GB di RAM.

Intanto è bene considerare con cautela le indiscrezioni trapelate fino ad oggi, ricordando che per scoprire tutto sul nuovo Xiaomi Mi Mix 3 dovremo attendere l’evento del 25 ottobre.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: