Consigli per la quarantena: 1001 Curiosità sulla Storia

1001

Torna la rubrica su come trascorrere il tempo durante questa quarantena che, si spera, possa andare verso una conclusione in tempi brevi. Oggi chi scrive propone un vero e proprio mattone, un’opera dai tratti antologici per soli fanatici di Storia.

Il consiglio di oggi è infatti 1001 Curiosità sulla Storia (Che non ti hanno mai raccontato) di Marco Lucchetti, edito da Newton Compton Editori. L’opera si presenta con un aspetto imponente, pesa quasi un chilo ed occupa una porzione importante sulla libreria.

Mai titolo fu più didascalico, nel libro troverete letteralmente 1001 curiosità sulla Storia, decisamente meno conosciute di “Napoleone non era poi così basso”. Dall’origine dei popoli che oggi vivono in tutt’altro loco, fino a curiose omonimie.

La Storia umana dalla preistoria fino al Nuovo Millennio viene ripresa dall’autore sotto forma di piccolissime nozioni che potrebbero dare una mano ed impressionare durante una conversazione. La lettura è un’impresa importante.

Si tratta infatti di un libro di oltre 400 pagine stampate in un formato dalle dimensioni considerevoli. In questi tempi strani però, può essere un’idea per cominciare a coltivare un hobby sempre utile come quello della Storia.

Difatti le spiegazioni sono molto brevi, come le introduzioni delle voci di Wikipedia (che chiaramente non è stata usata come fonte). 1001 Curiosità sulla Storia è organizzato con tre o quattro informazioni per ogni pagina.

La lettura per quanto impegnativa risulta scorrevole grazie al formato bonsai delle voci, tutte comunque collegate da un filo logico che non è intenzione di chi scrive anticipare. Il libro è poi diviso in vari capitoli.

Ciascuno si occupa di raccontare una serie di curiosità su un medesimo argomento che va dai complotti, alle guerre fino al gossip o all’origine di alcune espressioni vernacolari. Il tutto senza mai scadere, neanche una volta, nella banalità.

Se la volta scorsa il consiglio era stato The Last Dance, il documentario Netflix dedicato all’ultima stagione vincente del leggendario cestista Michael Jordan, questa volta chi scrive è voluto tornare sull’editoria. Un settore assolutamente da sostenere (come tanti altri), in questi tempi difficili.

Link: Amazon

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: