Pornhub in realtà virtuale: in arrivo i video hot a 360 gradi

virtuale

Tecnologia e virtuale, due parole che stanno entrando a far parte della nostra vita sempre di più. Se poi questo si unisce alle spere di maggior gradimento sarà un sicuro successo, come ad esempio ai film in più dimensioni, grande richiamo anche nelle sale cinematografiche. E forse questo è quello che accadrà alla realtà virtuale applicata anche ad un altro genere di video, dove mancheranno supereroi o scene spettacolari, lasciando spazio e uomini e donne nude e ad una trama di minor conto.

Entriamo così nel settore hot dedicato esclusivamente al mondo adulto, dove si stanno già sperimentando nuovi sistemi per una visione sempre più reale di scene hot. Proprio in questa direzione l’accordo stretto tra BadoinkVR e Pornhub per la creazione della prima raccolta gratuita di video porno in realtà virtuale sul Web. Tutti i contenuti potranno così essere visualizzati a 360° o a 180° con Oculus Rift e con Samsung Gear VR o anche con un normale smartphone, da infilare in un visore economico come il Cardboard di Google. Per non perdere nessun dettaglio…

Come dichiara  il Vice President di Pornhub Corey Price: “La realtà virtuale è la prossima fase del mondo in continua metamorfosi dell’intrattenimento per adulti. Ora i nostri utenti non saranno solo in grado di vedere i contenuti, ma saranno protagonisti in prima persona dell’esperienza e potranno interagire con le loro pornostar preferite”.

E non solo: Pornhub per lanciare questa nuova avventura ha distribuito gratuitamente 10.000 visori cardboard e pubblicato uno spot con facili allusioni e umorismo in stile con la comunicazione aziendale.

Dalle balene salvate dando un tot di soldi per ogni video visualizzato sulla grande raccolta di video porno, alla nuova tecnologia per una esperienza a tutto campo, il mondo della pornografia sembra continuare nella direzione giusta, almeno per tutti coloro che amano questo genere di visione.

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: