Il freddo sta arrivando: è alle porte il terremoto metereologico in Italia #Burian

Dopo un inizio di stagione mite e piacevole, ecco che il vero freddo si sta facendo sempre più insistente. L’Italia sta così attraversando la vera fase fredda dell’Inverno, andando incontro a masse di aria depressionaria che tendono ad abbassare ulteriormente le temperature in modo repentino. Inizia a febbraio il vero inverno con abbassamenti di gradi e nevicate in diverse zone dell’Italia. In questi giorni abbiamo avuto solo l’anticipazione di Burian, soprannominato anche bomba o terremoto meteorologico. Quando arriverà in Italia, avremo un cambiamento climatico e di stabilità meteorologica.

Così se già stavate sognando l’arrivo della Primavera è meglio che vi mettiate l’animo in pace, perché manca ancora molto. L’inverno è appena iniziato, con due mesi di ritardo. Sarà Burian a trasformare questa situazione autunnale avanzata in un vero e proprio cambio repentino. Secondo le previsioni meteo ci aspetta una vera e propria bomba meteorologica: da una parte arriverà l’aria gelida dalla Russia che arriverà dapprima nelle regioni che si affacciano sul versante adriatico; Inoltre, dall’altro versante saremo colpiti dalle perturbazioni atlantiche. Le due diverse correnti provocheranno così uno shock termico.

Non manca molto per il suo arrivo e le prime manifestazioni dovrebbero arrivare già nelle prossime ore. L’arrivo più forte si potrà sentire tra giovedì 22 e venerdì 23 febbraio, dalle regioni settentrionali ma con il passare delle ore, Burian coinvolgerà anche altre aree della penisola italiana, nelle restanti regioni del Centro-Nord.

Lo shock termico vero e proprio arriverà nel corso delle ore notturne di domenica 25 febbraio, durando per circa tre giorni. Fenomeni nevosi si attendono anche sulla Capitale e a Napoli. Nelle Nazioni limitrofe, Germania, Francia e Gran Bretagna, la temperatura scenderà fino a -24°C .

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: