Black Friday da record negli USA. Oltre 5 miliardi di dollari spesi online in sole 24 ore

Il periodo delle festività natalizie è senza dubbio uno dei migliori per le attività commerciali e i portali di vendita online, essendo il periodo dell’anno in cui tra sconti imperdibili, spese personali e regali da fare, milioni di persone tendono a spendere tanti soldi contribuendo in maniera significativa a far girare l’economia incrementando le spese. In particolare negli USA, questo periodo di spese folli inizia con l’arrivo del Black Friday, che cade esattamente il venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, aprendo ufficialmente la stagione delle spese in vista delle festività.

Ogni anno si attende con impazienza questo periodo per i tanti sconti che vengono offerti ai consumatori, ormai da diverso tempo anche nel resto del mondo, Italia compresa. Ed è proprio dagli Stati Uniti che arriva conferma di come, anche quest’anno, il Black Friday sia riuscito a confermarsi un grande successo, registrando nuovi record di vendite online e non solo.

Interessanti appaiono i dati diffusi da Adobe Analytics, che ha preso in considerazione l’80% delle transazioni online effettuate negli USA sui 100 più importanti portali di vendita al dettaglio del paese. Secondo quanto emerso dai dati raccolti, le vendite avrebbero di gran lunga superato le aspettative, rendendo quello di quest’anno il Black Friday migliore di sempre, almeno sul fronte delle vendite online.

Secondo i dati Adobe, oltre 5 miliardi di dollari sono stati spesi online dai consumatori statunitensi nel solo Black Friday, incrementando di quasi il 18% i numeri rispetto al 2016, quando i consumatori hanno speso 3.34 miliardi di dollari. Il 46% delle vendite online sono state effettuate attraverso smartphone e tablet, evidenziando la maggiore propensione degli utenti ad effettuare le proprie spese attraverso dispositivi mobili.

Non è stato da meno, tuttavia, il Giorno del Ringraziamento, che ha preceduto il Black Friday. In quella giornata, infatti, gli americani hanno speso 2.87 miliardi di dollari, una cifra ben superiore agli 1.93 miliardi dell’anno scorso. Questo significa che in soli due giorni, tra Thanksgiving Day e Black Friday, i consumatori statunitensi hanno speso quasi 7.9 miliardi di dollari per gli acquisti online, beneficiando dei tanti sconti offerti dai venditori.

A questo punto, per completare il periodo di promozioni, manca solo il Cyber Monday, che cade proprio oggi. Per questa giornata, infatti, l’ipotesi è che possa essere registrato un nuovo record di vendite rispetto al 2016, confermando ancora una volta il grande interesse che queste speciali giornate di sconti riescono ad ottenere tra i consumatori.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: