Sweatcoin: app di fitness che ricompensa gli amanti dell’attività fisica

Comprendere l’importanza dell’alimentazione è fondamentale per mantenersi in forma e in salute, lasciando da parte diete assurde e potenzialmente dannose che possono portare più problemi che benefici, soprattutto in un mondo in cui il tasso di persone in sovrappeso e obese continua a crescere anno dopo anno a livelli preoccupanti. Una delle sfide principali che i più importanti paesi del mondo dovranno affrontare è certamente fornire un’adeguata educazione alimentare partendo dalle nuove generazioni.

Importante, in tal senso, continua ad essere la necessità di evitare una vita sedentaria dedicando invece del tempo all’attività fisica quotidiana. Spesso incentivare le persone può essere utile a raggiungere determinati obiettivi ed è proprio su questo che punta una nuova app di fitness che sta ottenendo un grande successo in USA e Regno Unito. Si chiama Sweatcoin, ed è un’app che, di fatto, ricompensa i suoi utenti per l’attività fisica svolta.

Immaginate di dedicare del tempo, ogni giorno, ad una semplice passeggiata, da soli o in compagnia, e ottenere una piccola ricompensa in base alla distanza percorsa. L’idea alla base di Sweatcoin è proprio quella di “pagare” i suoi utenti con una sorta di moneta virtuale, che può essere poi spesa all’interno di un negozio digitale per sbloccare dei premi. Questi sono piuttosto interessanti, e spaziano da scarpe da tennis a strumenti dedicati al fitness fino a prodotti di tecnologia.

Sweatcoin, in sostanza, fornisce ai suoi utenti una moneta ogni 1000 passi. Tuttavia la distanza percorsa non prenderà in considerazione attività in palestra o a casa, ma esclusivamente all’aperto, raccogliendo i dati attraverso sensori come GPS e accelerometro dello smartphone, che rendono impossibile imbrogliare. Più si cammina più monete virtuali di guadagnano. Con 10 sweatcoin (che corrispondono a 10.000 passi) si possono sbloccare premi del valore di circa $25. Ma non mancano i premi più sostanziosi come tv da 50 pollici, smartwatch, fitness tracker e smartphone.

In questo caso, tuttavia, sono necessarie centinaia e addirittura migliaia di monete virtuali, che necessitano di centinaia di migliaia di passi.

In compenso Sweatcoin sta riscuotendo molto successo sui principali store digitali, e può già contare su circa 5 milioni di utenti, riuscendo anche a raccogliere milioni di dollari di investimenti. Per adesso l’app è attiva in USA e Regno Unito, ma in futuro dovrebbe approdare anche in altri paesi, e staremo a vedere se raggiungerà anche l’Italia.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: