serrature elettroniche touch a riconoscimento di impronta digitale, il futuro… “a portata di mano”

Portare sempre le chiavi in tasca, in borsa è qualcosa che spesso provoca ansia e anche un certo fastidio. Le chiavi sono sempre più grandi e pesanti, per il timore dei ladri d’appartamento, aggiungiamo cilindri europei a porte, portoni, finestre e finiamo di sembrare più dei carcerieri che semplici proprietari di casa. C’è però la possibilità di  sfruttare la tecnologia biometrica, cioè un lettore che attraverso un pannello riconosce le impronte digitali. Un piccolo pannello touch che attiverà una serratura elettrica. Il riconoscimento dell’impronta digitale è un’opportunità che non va sottovalutata nell’apertura delle porte (almeno quelle motorizzate).

Vantaggi:

La serratura biometrica è un sistema di gestione dell’accesso tramite impronta digitale, solo le persone il cui dito è registrato possono aprire la porta. Questo per portare comfort d’uso e sicurezza aggiuntiva.

Per adattarsi a diverse porte e tipologie di accesso, la serratura biometrica è disponibile in 3 tipologie:

  • La maniglia biometrica, set completo di copriporta con maniglia per installazione in sostituzione di una serratura esistente. Ideale per la porta di un ufficio.
  • La serratura biometrica consente di aggiungere un punto di chiusura a una porta. Ha il vantaggio di essere installato in aggiunta ad una serratura esistente.
  • Il cilindro biometrico , semplice e veloce da montare. Si adatta a tutte le serrature comprese le porte d’ingresso.

La serratura con riconoscimento digitale permette di gestire l’apertura della  porta in maniera semplicissima. A differenza di una serratura convenzionale, qui non servono chiavi o carte, o un codice. Tutto ciò  rende più facile l’apertura della porta perché solo coloro che hanno la propria  impronta digitale registrata nel lettore avranno accesso all’abitazione/ufficio.  Oltre a migliorare il comfort di utilizzo, la serratura digitale è anche un buon modo per migliorare la sicurezza generale.

I vantaggi della serratura con impronta digitale

La chiusura/apertura attraverso delle impronte digitali è molto semplice. E’ sufficiente mettere il dito sul lettore in modo che esegua la scansione dell’impronta digitale per consentire l’accesso.

Risparmiare tempo per aprire la porta di casa

Il lettore di impronte digitali per aprire la  porta  fa risparmiare tempo. Di notte non si dovrà far altro che mettere il dito sul lettore. Non si dovranno più cercare ne chiavi, ne  al buio,  del buco della serratura per inserire la chiave. Non c’è  più il problema di lasciare le chiavi  dentro l’abitazione, rimanendo chiusi fuori.

Possibilità di dare accesso a più utenti

Uno dei vantaggi indiscussi del blocco biometrico è l’accesso a più utenti . Non si dovranno  più duplicare le chiavi di casa ma semplicemente registrare le impronte digitali di chi utilizzerà l’accesso.

Grazie alle molteplici tipologie di comandi per le sue porte motorizzate, i sistemi di blocco tramite impronte digitali può gestire direttamente l’apertura della  porta d’ingresso.

Abbinata alla apertura tramite impronte digitali, per serrature motorizzate, sono presenti i controlli a distanza delle serrature stesse, un’ulteriore sistema di controllo remoto delle attività di apertura e chiusura, per una sicurezza attiva.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: