Samsung Galaxy Fold: finalmente è arrivato. Dal 6 settembre in Corea. Ma in Italia non lo vedremo mai

Sono trascorsi più di 4 mesi dalla data di release che Samsung Electronics aveva scelto in origine per commercializzare uno dei dispositivi più innovativi, sul fronte del design, degli ultimi anni. Parliamo del Galaxy Fold, il primo dispositivo realizzato da Samsung dotato di un design che gli consente di piegarsi modificando radicalmente le sue dimensioni tanto da trasformarsi da semplice smartphone a tablet, e viceversa, a seconda delle esigenze del momento.

Sappiamo già che il lancio è stato rimandato di alcuni mesi per dare modo a Samsung di risolvere alcuni difetti nel sistema di protezione del display che rischiavano di provocare danni e malfunzionamenti del terminale. Ma finalmente Samsung ha deciso di comunicare la nuova data di release del suo Galaxy Fold. Sarà disponibile a partire da domani, 6 settembre, inizialmente solo in Corea del Sud, ma in seguito arriverà anche in altri mercati. La brutta notizia, tuttavia, riguarda il nostro paese dove, a quanto pare, questa versione del dispositivo pieghevole del colosso sudcoreano non vedrà mai la luce.

Come si legge nel comunicato stampa diffuso da Samsung, Galaxy Fold arriverà inizialmente in Corea da domani e nelle settimane successive verrà distribuito in altri territori tra cui Stati Uniti, Francia, Germania, Regno Unito e Singapore nei colori Cosmos Black e Space Silver.

Nella lista dei primi mercati in cui sarà commercializzato non viene menzionato il nostro paese. E’ quindi arrivata l’ulteriore conferma di Samsung Italia, che ha dato una notizia inaspettata. A quanto pare Galaxy Fold non verrà mai distribuito in Italia. I motivi di questa scelta non sono stati resi noti, soprattutto considerando che in occasione della prima release il debutto del terminale era previsto anche dalle nostre parti.

A questo punto è più probabile che per mettere le mani su un terminale pieghevole targato Samsung, sarà necessario attendere il secondo modello che stando alle indiscrezioni degli ultimi mesi potrebbe arrivare sul mercato già nel 2020, salvo imprevisti.

In attesa di ulteriori conferme, ricordiamo alcune delle principali specifiche di Galaxy Fold. Il terminale, in versione smartphone, si presenta con un display Super AMOLED con diagonale da 4.6 pollici HD+. Il particolare design consente di aprire il dispositivo che diventa così un terminale con pannello Dynamic AMOLED da 7.3 pollici QXGA+, reso possibile dalla tecnologia Infinity Flex.

All’interno è disponibile il processore Qualcomm Snapdragon 855 insieme a 12GB di RAM e 512GB di memoria interna. Il comparto fotografico comprende un sensore da 10MP inserito nella cover, una doppia fotocamera con sensori da 10MP e 8MP e una tripla fotocamera posteriore con obiettivi da 16MP, 12MP e 12MP. La batteria è da 4275mAh. Verrà anche realizzata una variante con supporto alle reti 5G.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: