OnePlus X: specifiche di qualità e prezzo accessibile per il nuovo smartphone cinese

OnePlus_X

Quando la stagione estiva stava volgendo al termine, la nota start-up cinese OnePlus, ha aperto il sipario sul nuovo smartphone top di gamma OnePlus 2, descrivendolo come il ‘flagship killer 2016’ e promettendo, inoltre, un altro dispositivo entro la fine dell’anno.

Ed è proprio con una conferenza a Londra che, nei giorni scorsi, il produttore cinese ha aperto il sipario sul nuovo e promettente OnePlus X, dispositivo che rientra nella fascia media del mercato, proponendo un dispositivo dalle ottime performance ad un prezzo accessibile.

OnePlus X mantiene un design in linea con i suoi predecessori, integrando un display da 5 pollici (1920×1080 pixel), processore quad-core Qualcomm Snapdragon 801, 3GB di RAM e 16GB di memoria interna espandibile attraverso lo slot microSD.

La fotocamera posteriore è da 13MP mentre la fotocamera frontale utilizza un sensore da 8MP. Confermato il supporto a Wi-fi, Bluetooth, GPS e connettività LTE, insieme alla tecnologia Dual-SIM e alla batteria da 2525mAh.

Il sistema operativo è OxygenOS, basato su Android 5.1.1 Lollipop, mentre il prezzo è di €269, con disponibilità in Europa a partire dal 5 novembre prossimo.

Per l’occasione OnePlus ha deciso di realizzare anche una edizione limitata di OnePlus X, prodotta in 10.000 unità. Ciò che la differenzia dal modello base è una scocca in ceramica che fa lievitare il prezzo a €369 con disponibilità dal 24 novembre 2015.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: