Computer nuovo: quali fattori considerare nella scelta

L’acquisto di un nuovo computer è un passo importante da compiere con estrema attenzione perché si tratta di un investimento di una certa entità. Il computer ormai è un accessorio fondamentale per svolgere tutta una serie di azioni, dall’intrattenimento al lavoro fino alla formazione. Quando si deve scegliere un nuovo dispositivo, quindi, bisogna capire quali sono le caratteristiche che deve avere e quali fattori prendere in considerazione.

Il rapporto qualità / prezzo

In commercio abbiamo una moltitudine di computer diversi, come scegliere quello adatto a noi? Capire di che cosa abbiamo bisogno permette di orientarci anche sul prezzo. Per un uso casalingo come per esempio leggere la posta, vedere film o sentire la musica, un normale pc con un budget tra i 400 e i 500 euro potrebbe fare al caso nostro. Fondamentale è guardare la marca perché alcune danno più garanzie di altre. Apple per esempio è un ottimo computer ma fuori budget per molti, mentre tra i nomi più noti a buon prezzo ci sono per Acer, Lenovo, Toshiba, Hp, Asus. Tenete sempre conto che più aumentano le prestazioni, più sale il prezzo. Per questo vale la pena valutare la possibilità di chiedere un finanziamento per l’acquisto del computer. Tra gli altri, Younited Credit ad esempio permette di calcolare la rata del prestito in tutta comodità online. Prima di procedere all’acquisto fate attenzione alla Ram, la memoria interna, che più è ampia e più farà aumentare il costo, ma serve se lavoriamo con tante finestre aperte e con programmi particolari. Anche la grandezza dello schermo incide sui costi, mentre bisogna sempre controllare quante porte Usb il pc ha in dotazione. 

Il computer per il gaming

Giocare sul computer è una passione che accomuna sempre più persone. Un buon computer per il gaming deve avere particolari caratteristiche. Un primo elemento fondamentale è la disponibilità di una scrivania ampia, perché oltre al pc, il gamer ha bisogno di tutta una serie di accessori che utilizza durante il gioco, quali cuffie, microfoni, tastiera e molto altro ancora. Spesso alcuni giocatori utilizzano più di un monitor. Oltre agli accessori fruibili bisogna tener conto anche di tutti quelli che servono per il buon funzionamento del processore, come un buon sistema di raffreddamento, un buon alimentatore e delle periferiche.

Si risparmia comprando un pc pre assemblato, ma è sempre preferibile assemblarsi il computer da soli, quindi comprare i singoli pezzi, in modo da personalizzarsi il computer a piacimento. Altro costo da non sottovalutare è la famosa sedia da gaming, utilissima per rimanere seduti ore.

Meglio un computer fisso o uno portatile?

Ci sono due categorie di persone: chi preferisce il computer portatile e chi quello fisso. Nella maggior parte dei casi, oltre alle preferenze personali, a determinare la scelta è l’utilizzo che ne viene fatto. Chiaramente un pc fisso è più performante, permette di effettuare tutte le modifiche possibili, di installare aggiornamenti, di avere qualità di audio, video e memoria superiori, però sta lì fermo sulla scrivania e non è possibile muoverlo. Al contrario il portatile ha molte meno possibilità di modifiche, pari a zero escluso il cambio SSD, ma è carino, leggero, portabile e usufruibile ovunque.

Alla fine la scelta è ovviamente del tutto personale e va fatta sulla base delle considerazioni appena viste.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: