Vi siete abbuffati sotto le Feste? Ora una dieta veloce e si torna come prima

detox

Vietato stare a dieta sotto le feste. Ci si incontra quasi sempre con parenti e amici intorno alla tavola e per ore si rimane comodamente con i piedi sotto al tavolo. Pranzi, cene e tra una cosa e l’altra si aggiungono panettoni, noccioline, torroni da mangiare insieme a nonna, zia tra una tombolata e una partita a mercante in fiera… insomma la parola dieta per giorni viene completamente dimenticata, quasi sempre insieme alle parole “sport, movimento, attività fisica”. Convincendoci che le abbuffate natalizie facciano bene allo spirito, torniamo i primi di gennaio con sensi di colpa e chili in più con cui fare i conti e la fatidica frase: Ho mangiato troppo.

Chi ne ha fatto le spese in primis è il nostro corpo messo a dura prova da eccessivi carichi di zuccheri e grassi, ma bisogna dire che fatto una volta l’anno non provoca danni. L’errore è vivere così tutti i giorni! Per tornare alla normalità bisogna però per prima cosa disintossicare l’organismo seguendo una dieta stretta per due o tre giorni. Cominciamo poi con il fare delle belle passeggiate, aiutati anche dai saldi che aprono il via alle maratone tra i negozi, una buona attività fisica da fare ogni giorno senza troppa fatica ma che porta i suoi risultati. Ma questo non basta, bisogna infatti associare una sana alimentazione. La dieta più utilizzata in questa fase dell’anno è proprio la Dieta Detox, ossia dieta disintossicante. vediamo insieme come funziona:

Dieta Detox

Per prima cosa eliminiamo tutti i cibi complessi: Zuccheri, grassi, fritti, formaggi, salumi, bibite, alcol e succhi di frutta. Sì invece a verdurafrutta non troppo dolce, pane integrale o di segale, cereali e fibre e tanta, tanta acqua così da eliminare tutte le tossite accumulate in questa settimana di bagordi. Ricordate di bere circa due litri di acqua al giorno, senza però esagerare. Anche in questo caso il troppo fa male.

Per depurare l’intestino iniziamo la giornata bevendo due bicchieri di acqua tiepida con il limone appena ci alziamo. Proseguiamo poi con delle tisane tipo quella allo zenzero o al finocchio. Colazione a base di frumento.

A pranzo frutta e soprattutto verdura di stagione. Da evitare quella in busta confezionata, meglio quella coltivata e venduta. Si al condimento con olio e limone.

Esempio di dieta Detox

COLAZIONE:

Appena svegli un bicchiere di acqua calda con una spremuta di limone, a colazione tè verde, latte di soia o caffè d’orzo. Fette biscottate integrali o pane di segale con miele naturale. Nel corso della mattinata vanno bene spuntini a base di frutta, le mele e le pere sono sempre consigliabili.

PRANZO:

Solo verdure in tavola, dalle classiche insalate, carote, finocchi, melanzane, zucchine, olio extravergine di oliva e limone per il condimento. Bene anche pesce fresco e carne alla piastra, forno o cartoccio. Ancora una volta pane di segale o integrale.

CENA:

Minestroni o in alternative zuppe di verdure, legumi, pane integrale o di segale, bresaola, tacchino con un filo d’olio. Non andare a letto digiuni, poco prima una tisana drenante sarebbe perfetta.

Buona disintossicata a tutti!

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: