fbpx

Jeep Compass 2022 con tanti aggiornamenti, trazione integrale 4xe e un occhio all’ambiente (e più d’uno alla sicurezza)

A Chicago lo scorso Luglio è stata presentata una versione aggiornata della Jeep Compass.  Tante novità rispetto al  modello proposto fino a poco tempo fa.  Le modifiche esterne sono di poco conto, in questa nuova versione: griglia anteriore e paraurti.  Sono  soprattutto gli interni: plancia, tunnel centrale e pannelli porta completamente ridisegnati.  Nel nostro Mercato questa  versione  (design USA) è arrivata con l’introduzione di due nuovi propulsori con ibridizzazione plug-in da 190 e 240 CV. Nel 2021 c’è stato un incremento significativo delle vendite.  Un trend positivo che questo nuovo modello dovrebbe confermare anche per il 2022. Le due nuove versioni PHEV  contengono un’offerta che propone la  trazione integrale 4xe, (trazione integrale e cambio automatico a 6 marce).

Propulsori:  1.3 benzina FWD in due livelli di potenza, 130 CV e 150 CV  4 cilindri Turbo benzina a iniezione diretta si distingue per prestazioni reattive (fino a 270 Nm di coppia) ed efficienti nel pieno rispetto degli standard euro 6D-final. I consumi sono contenuti mentre restano intatte le  prestazioni. Il cambio può essere manuale a 6 rapporti per la versione fino a 130 CV, oppure  150 CV, con cambio automatico DDCT.

La versione Diesel cresce e cambia, 1.6 MultiJet II Diesel Euro 6D-Final offre prestazioni più esaltanti, su ogni terreno. Rispetto alla versione Euro 6D-Temp questo nuovo propulsore aumenta la potenza (+ 10 CV) e riduce le emissioni. È disponibile con il cambio manuale a 6 rapporti ed è in grado di erogare fino a 130 CV.

Sono  5 le finiture in totale: Longitude, Night Eagle, Limited e S + la versione avventuriera Trailhawk (che è tornata ma riguarda solo la motorizzazione più potente versione ibrida plug-in e trazione innovativa).

Allestimento Longitude offre di serie: cerchi in lega da 17”, Quadro strumenti digitale da 10,25”, con più di 20 informazioni di contenuto e di creare 5 diversi menu personalizzabili, il climatizzatore bi-zona automatico e i sensori di parcheggio posteriori ParkSense.

Allestimento Night Eagle: aggiunge alla versione precedente, finiture nere lucide e i cerchi da 18” Gloss Black, il Wireless Charging Pad, il supporto integrato di ricarica, keyless enter n-go, che permette aprire la portiera senza ulteriori comandi. Una volta dentro i sensori elettronici rilevano la presenza del portachiavi. Per avviare l’auto c’è il pulsante.

Allestimento Limited: aggiunge alla versione precedente (tolte le finiture nero lucide) erchi in lega da 18” con nuovo design, vetri oscurati e fari Full LED con DRL integrato. All’interno: nuovo sistema infotainment Uconnect™ da 10,1’’ con display Ultra HD e quadro strumenti completamente digitale.

La versione S, infine aggiunge livelli di rifiniture più elevati con  il portellone automatico, i nuovi cerchi in lega da 19″, i fari LED con design innovativo e i sedili esclusivi , rivestimento in pelle nera e cuciture grigie, regolabili elettricamente fino a 8 diverse posizioni.

Nella versione a Trazione integrale, viene meno l’allestimento Longitude a favore del Trailhawk. Allestimenti di livello più elevato per un sistema di ibridizzazione e trazione innovativo sia per on-road, sia off-road grazie alle 5 modalità di guida del nuovo sistema di controllo SELEC-TERRAIN, (In base alle condizioni del terreno, è possibile scegliere tra Auto, Snow, Sand e Mud e l’esclusiva modalità addizionale Rock, che consente di raggiungere il rapporto di riduzione massimo). E’ equipaggiata di serie con nuovi cerchi in lega da 17’’, fari Full LED che migliorano la visibilità ed è dotata di un nuovo sistema infotainment intelligente Uconnect da 10,1” con integrazione NAV.

Quanto al propulsore e alla trazione troviamo un sistema innovativo per JEEP: la  Compass 4xe Plug-In Hybrid può erogare fino a 240 CV di potenza in combinato e raggiungere un’accelerazione 0-100 km/h in 7,3 secondi. Utilizzando il solo motore elettrico, è possibile percorrere fino a 49 km in totale autonomia, con zero emissioni e una guida completamente silenziosa. Unisce il motore 1.3L turbo benzina in due livelli di potenza, 130 CV oppure da 180 CV al quale si aggiunge un’unità elettrica E-Motor da 60 Cv. La Compass 4xe, non ha più l’albero di trasmissione per portare la trazione alle ruote posteriori. Stiamo oggi parlando di veicoli ibridi plug-in 4×4 dotati di un motore a benzina che azionerà le ruote anteriori e di un motore elettrico che, azionando le ruote posteriori, per garantire le prestazioni off-road. I due propulsori lavoreranno insieme e saranno gestiti automaticamente dalla vettura. Il motore elettrico sarà alimentato da una batteria da 11,4 kW, ricaricata durante la marcia attraverso la frenata rigenerativa o collegandola una presa elettrica esterna. Dopo una ricarica completa, la batteria consentirà al veicolo di percorrere in modalità completamente elettrica fino a 49 km, un’autonomia in grado di coprire la maggior parte dei tragitti quotidiani. Quando la batteria sarà quasi esaurita, il motore a benzina interverrà automaticamente per ricaricarla durante la marcia, assicurando una disponibilità costante della trazione 4xe. Per la ricarica delle batterie, Il tempo di  varierà da circa un’ora e mezza, quando si utilizza un caricabatterie rapido (Wallbox ad alta potenza o colonnina di ricarica pubblica), a circa 3 h nel caso in cui si impieghi una presa domestica al livello massimo di potenza di ricarica.

La Jeep Compass Trailhawk 2022 propone un’altezza da terra di 21,84 cm contro gli 21,59 cm della precedente versione. Per il resto, ha li stessi angoli di attacco, e uscita e le stesse caratteristiche orientate all’off-road come la modalità di guida Rock e i ganci traino rossi.

Tre le possibilità di guida della 4xe: La modalità Hybrid combinazione benzina/elettrico, con il quale il sistema lavora nel massimo dell’efficienza, ottimizzando la potenza e riducendo  il consumo di carburante
La modalità Electric pquando si vuole evitare l’attivazione del motore termico e sfruttare la guida totalmente elettrica.
La modalità E-Save  per preservare o aumentare la carica della batteria (mantenendo un livello di carica minimo) per un utilizzo successivo e generare energia elettrica extra utilizzando il motore a benzina.

Il restyling permette al Compass di fare il pieno di nuove tecnologie, di serie su tutti i modelli dell’integrazione wireless carplay Apple e Android Auto , un caricabatterie anche per smartphone wireless o un sistema di guida autonoma di livello 2 (con Intelligent Speed Assist, cruise control adattivo e assistenza al mantenimento di corsia, Driver Drowsy Detection, frenata autonoma con riconoscimento dei pedoni). Dal secondo livello Limited, il touch screen passa a 10,1″ (8,4″ su Longitudine) e incorpora una funzione di riconoscimento vocale (diciamo “Ehi Jeep!” e Alexa) ed è inclusa anche una strumentazione digitale da 10, 25″ oltre al display al centro plancia sistema infotainment Uconnect™ da 10,1’’ con display Ultra HD. Una fotocamera a 360° viene offerto come optional su Limited, S e Trailhawk.

 

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: