Parlarne tra amici (2017) – il libro esordio di Sally Rooney

Parlarne tra amici

Una relazione extraconiugale e una diagnosi devastante sono le trame principali del romanzo di debutto di Sally Rooney Parlarne tra amici, unito dal commento intelligente di una giovane donna la cui vita è profondamente influenzata da entrambi.

La trama

Frances e Bobbi, studentesse irlandesi di ventun anni, sono migliore amiche, ex amanti e protagoniste del nuovo progetto della nota scrittrice e fotografa Melissa. Dopo averle viste recitare poesie in una serata “Open-mic”, Melissa si avvicina alla coppia nella speranza di scrivere una storia sul loro lavoro. Lusingate dall’attenzione e leggermente intimidite dal successo di Melissa, le due ragazze acconsentono all’accordo e si ritrovano attirate nell’eccitante orbita di Melissa e di suo marito Nick. La conoscenza di Melissa e Nick spingerà Frances a riflettere su cosa lei voglia dalla vita, e su come i legami di amicizia e di amore possano essere mutevoli e terribilmente complicati.

Parlarne tra amici non è un libro incentrato su persone simpatiche e carismatiche. Frances è ossessionata da sé e, man mano che la sua relazione con Nick si approfondisce, diventa chiaro che ha poca maturità emotiva. La sua mancanza di senso di colpa per la relazione e l’apparente incapacità di ammettere l’estensione dei suoi sentimenti a Nick la fanno agire in modi sfacciati che feriscono le persone a lei più vicine, Bobbi in particolare. Nick, che è più di dieci più grande di lei, e tuttavia infinitamente meno intellettuale, non riesce a domare la sua ignoranza giovanile, causando profonde fratture nella loro relazione basata prevalentemente sull’intimità fisica e l’eccitazione di fare qualcosa di sbagliato.

Frances è un personaggio brillante e complesso. Incredibilmente intelligente e promettente, sembra avere tutto il mondo a portata di mano. Ma invece di provare piacere per le eccitanti opportunità che le si presentano affronta ogni nuovo evento della vita con un misto di apatia e distacco. Si crogiola nel suo stesso intelletto, e tuttavia spesso rifiuta di applicarlo. Abita spesso in una malsana pozza di autocommiserazione, riflettendo solo sulle proprie azioni quando è costretta da coloro a cui tiene di più. È un personaggio che incarna il significato di essere un giovane adulto nel 2019.

L’autrice

Conversazione tra amici

Sally Rooney è nata in Irlanda nel 1991. Le sue opere sono apparse su The New Yorker, The New York Times, Granta e The London Review of Books. Vincitrice del Sunday Times Young Writer of the Year Award nel 2017, è autrice di Parlarne tra amici ed editrice della rivista letteraria irlandese The Stinging Fly.

Il suo ultimo romanzo – Persone Normali

Persone normali, amici

Persone normali (2018) è il secondo romanzo dell’autrice irlandese Sally Rooney. Ha venduto poco meno di 64.000 copie in copertina rigida negli Stati Uniti nei suoi primi quattro mesi – mentre in Italia il libro è uscito nella primavera 2019. Il romanzo è stato selezionato per il Man Booker Prize 2018. È stato votato come il Waterstones ‘Book of the Year del 2018, e havinto il premio “Miglior romanzo” ai Costa Book Awards del 2018. Nel 2019, è stato selezionato per il Women’s Prize for Fiction.  Nello stesso anno, il romanzo si è classificato al 25 ° posto nella lista dei 100 migliori libri di The Guardian del 21 ° secolo.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: