Che fine ha fatto Richard Chamberlain, dal “dottor Kildare” fino ad “Uccelli di Rovo”

Sono passati molti anni da quel telefilm in bianco e nero che non solo ha reso famoso quel giovane attore, ma ha aperto la strada  ad un nuovo modo di raccontare, un filo che si srotola e corre lungo i viali dell’ambiente ospedaliero, in storie d’umanità,  vite di medici fuori dell’ambiente lavorativo. Uomini, persone, amori, illusioni e dolori. La prima serie tv che analizza il medico da un diverso punto di vista, un personaggio bravo si, ma che mette le persone prima di tutto. Dal Dottor Kildare nasce un nuovo modo di “vedere” il medico e di essere uomo sempre e comunque. Da lui potremmo dire sono derivati i vari Dottor House, ER Medici in prima linea (George Clooney & Co.)

Richard Chamberlain nasce proprio a Beverly Hills, e studia in loco per intraprendere proprio quella carriera che lo ha reso famoso in tutto il mondo nei diversi ruoli, al Cinema, ma ancor più in Tv, nelle varie serie televisive in cui ha partecipato. Attore longevo anche professionalmente, ha interpretato tantissimi ruoli fino all’ultimo, nel 2015.

Ha recitato in molti film di grande successo come L’inferno di cristallo, L’ultima onda, I tre moschettieri ed i suoi seguiti, Il conte di Montecristo e L’uomo dalla maschera di ferro.

Padre Ralph de Bricassart di “Uccelli di rovo” è stato lo sceneggiato che meglio lo identifica però, quello che lo ha rilanciato e lo ha reso immortale nell’immaginario femminile, oltre che nell’universo cinematografico del piccolo e grande schermo. Richard Chamberlain, nella fiction è il sacerdote innamorato di  Meggie. Non lascerà però mai la Chiesa per un amore terreno. Una storia fantasticamente romantica e dolorosa. Un uomo non conteso tra due donne, ma tra la passione e  la carriera all’interno della Chiesa Romana  che lo porterà anche a ricoprire cariche molto importanti, pur avendo sempre una rosa nel cuore.

Chamberlain ha successivamente recitato in film per la televisione e come ospite in serie TV. Nel 2005, ha lavorato nel Musical itinerante “Broadway National Tour di Scrooge”. Nel 2006 è apparso come ospite  in un episodio de “i signori della truffa”

L’’attore per molti anni è stato considerato un sex-symbol, e anche dopo la sua omosessualità migliaia di fan l’hanno sempre seguito. Tra l’altro anche le sue dichiarazioni hanno suscitato un certo interesse nei Media: dichiarò infatti quanto adorasse baciare le labbra femminili… pur essendo omosessuale. La notizia era stata diffusa da una rivista femminile francese  nel dicembre 1989, ma  fu confermata solo nel 2003, dall’attore stesso, quando ormai era famoso abbastanza così che non potesse essere compromessa la propria carriera.

 

Oggi l’attore vive alle Hawaii con il partner, il produttore e regista Martin Rabbett. Fa delle apparizioni, di tanto in tanto in qualche talk show, e il suo sorriso è sempre accattivante malgrado il tempo.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: