Strage sfiorata sull’A11: auto travolgono un branco di cinghiali

cinghiali_autostrada1
Ieri poco dopo le 22 un branco di cinghiali ha invaso l’autostrada in direzione Firenze all’altezza di Lucca. Un fatto che ha sfiorato la tragedia e che fortunatamente ha interessato solo 6 autovetture e i feriti non tanto gravi. Le prime testimonianze raccolte sono proprio quelle di chi viaggiava sulla strada e si è trovato improvvisamente di fronte il gruppo di almeno 20 cinghiali, metà sulla corsia di sorpasso e il resto sulla carreggiata. Vincenzo Scriminaci, uno degli automobilisti coinvolti nell’incidente, stava tornando a casa con la moglie e la figlioletta di pochi mesi, quando non ha potuto far a meno di travolgere almeno 8 animali con la sua Kia. Secondo il suo racconto i cinghiali sarebbero poi stati travolti nuovamente dalle macchine a seguire. Gran parte del branco è però riuscito a mettersi in salvo trovando diverse vie di fuga dalla strada.

cinghiali_autostrada2

Una scena surreale quella che si è mostrata ai soccorritori: persone spaventate e carcasse di animali sulla strada, con sangue ovunque per almeno trenta metri di strada.

Fortunatamente dato l’orario l’autostrada non era particolarmente trafficata e le auto tra di loro non si sono scontrate mentre tentavano di evitare gli animali. Non è ancora chiaro da dove siano riusciti ad accedere i cinghiali visto che l’autostrada nel tracciato dell’A11 è recintato e inaccessibile.

Avvistamenti del branco erano stati già registrati in tutta la giornata nelle zone di Farneta, Montuolo, Sant’Angelo.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: