Piomba sulla folla durante una festa in Sardegna. Conducente picchiato e accoltellato

Auto su folla, 31 feriti nel sassarese

Sassari. Durante la festa per S. Maria Bambina a Nule, un uomo ubriaco alla guida di un’auto è piombato sulla folla causando 31 feriti poco dopo l’1. Lui, Costantino Francesco Gattu, veterinario di Orune, di 43 anni, alla guida della sua Fiat Panda ha travolto decine di paesani.

Non è ancora chiaro se fosse realmente ubriaco o se abbia perso il controllo dell’auto per un malore, ma sta di fatto che una volta fermata la macchina è stato circondato e malmenato dalla folla inferocita, fino a venire accoltellato.

Tra i feriti anche alcuni bambini, ci sono casi gravi ma nessuno è in pericolo di vita presso gli ospedali di Sassari, Nuoro e Ozieri dove è stato poi ricoverato anche il conducente dell’auto (al San Francesco di Nuoro). Così la festa paesana di Nule, all’1 di notte si è trasformata nel panico delirate della folla.

Secondo le ricostruzioni dell’accaduto Gattu era salito in auto per rientrare al suo paese, finendo poi con la sua auto addosso alle decine di persone che si trovavano intorno allo stand delle bevande mentre in piazza si esibiva un gruppo folk.

Dopo lo shock iniziale, un gruppo di uomini ha fatto uscire il conducente dall’auto e ha iniziato un pestaggio che è stato interrotto solo dall’arrivo dei carabinieri. Questi ultimi  hanno tolto l’uomo alla folla inferocita che è riuscita anche a ferirlo su un fianco con un’arma da taglio per poi trasportarlo all’ospedale di Nuoro dove è stato ricoverato con ecchimosi e diverse ferite da coltello al fianco ed alle spalle.

Gattu, è ora piantonato in reparto e sono in corso gli accertamenti penali nei suoi confronti e rischia la denuncia per lesioni personali gravi con l’aggravante se i test confermeranno che guidava in stato d’alterazione per l’alcol. Si stanno cercando anche i suoi aggressori.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: