BBPlane: la prima piattaforma di flight sharing italiana, per la condivisione di voli privati

In un mondo in cui la sharing economy è ormai molto diffusa ed esiste anche in Italia, esistono numerose piattaforme che consentono agli utenti di spostarsi in modo molto semplice, risparmiando anche sui costi di trasporto. Dal car sharing al car pooling fino ad arrivare al bike sharing dedicato agli amanti delle biciclette, ma anche il bus sharing e camper sharing.

Le opportunità sono tantissime e hanno come obiettivo quello di andare incontro alle esigenze di tutti, mettendo a disposizione molteplici soluzioni di mobilità. Tra le opzioni disponibili, tuttavia, di recente se ne aggiunge un’altra che introduce una soluzione di mobilità già presente in altri paesi ma non in Italia. Stiamo parlando del flight sharing, che apre alla condivisione di voli privati tra più passeggeri. Questo servizio viene offerto, nel nostro paese, da BBPlane, una start-up italiana fondata nel 2017 che punta a diffondere la cultura del flight sharing nel nostro paese.

Quando si tratta di volare, tentando di ridurre quanto più possibile i costi, la scelta che in molti fanno è quella di affidarsi alle compagnie aeree low cost, che consentono di risparmiare molto sul prezzo del biglietto. Questo perché la scelta di un volo privato viene considerata dai più come qualcosa di eccessivamente costoso, adatto solo a chi può contare su una consistente disponibilità di denaro.

Il flight sharing nasce proprio con l’intento di cambiare questa percezione, rendendo accessibile a chiunque i voli privati.

E BBPlane si inserisce perfettamente in questo contesto. Si tratta di una start-up italiana fondata da Daniele Spera, giovane pilota privato e Fabio Abbrescia, ingegnere gestionale. L’idea è nata nel 2016, quasi per caso. Fabio doveva andare in Grecia per lavoro mentre Daniele stava accumulando ore di volo necessarie per ottenere il brevetto da pilota commerciale. Il giovane pilota ha quindi proposto all’amico di accompagnarlo, e in quel momento è nata l’idea di creare una piattaforma italiana che consentisse a più passeggeri di condividere i costi dei voli privati per raggiungere la propria destinazione.

BBPlane è una piattaforma di flight sharing dove i piloti possono dare la propria disponibilità, registrandosi sul sito e inserendo le tratte dei voli che devono effettuare. I passeggeri, invece, possono trovare il volo più adatto alle proprie esigenze, e persino proporre nuovi percorsi. Si può scegliere tra voli turistici, voli di trasferimento o voli di andata e ritorno. I voli possono essere condivisi insieme ad un massimo di 6 passeggeri e 300Km.

Interessante scoprire come i prezzi per ogni passeggero, partano da un minimo di €25. Dipende poi dalla durata del volo, la tipologia e destinazione.

BBPlane, che ha ottenuto anche la certificazione EASA, fino ad ora è stato scelto da 300 piloti e oltre 5000 passeggeri. L’utilità del servizio è racchiusa, per i passeggeri, nella possibilità di sperimentare i voli privati riducendo i costi del biglietto grazie alla condivisione del volo con altre persone. Ma si tratta di un’opportunità anche per i piloti, che hanno così la possibilità di lavorare e, al tempo stesso, accumulare ore di volo ammortizzando le spese.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: