Smartphone: nel 2017 la batteria che dura il doppio con SolidEnergy

solidenergy

In vacanza ce ne siamo accorti tutti. Senza avere a portata di mano un caricabatterie a cui attaccare di tanto in tanto il nostro smartphone, la batteria dura veramente poco, sopratutto se si fa un uso intensivo di social network e sistemi di messaggistica sempre accesi. Ma il problema dovrebbe durare ancora per pochi mesi, visto che nel 2017 è previsto l’arrivo di una super batteria che con dimensioni uguali a quelle attuali, caricherà il doppio. Tutto merito della batteria litio-metallo ad alta densità energetica sviluppata dalla startup americana SolidEnergy Systems, che con la sua tecnologia andrà a sostituire gli accumulatori agli ioni di litio (Li-Ion) attualmente utilizzati nei diversi device mobili come droni, cellulari e auto elettriche.

Il risultato ottenuto dalla SolidEnergy è quello di una batteria ricaricabile più capiente e sicura: così è stato sostituito il comune anodo (il polo negativo) in grafite con un sottilissimo foglio di litio-metallo, che può immagazzinare più ioni, garantendo così una “vita” più lunga. Maggiori accorgimenti poi che ne garantiranno la sicurezza contro esplosioni, incendi e via dicendo.

Inoltre, visto che la quantità di energia immagazzinata nella stessa dimensione della batteria è il doppio, si potranno anche creare batterie più piccole con la stessa capacità di quelle attuali. O ancora meglio, avere batterie delle stesse dimensioni ma con capacità raddoppiata. La batteria non è solo in fase embrionale ma è pronta ad essere commercializzata arrivando a novembre sul mercato inizialmente solo per alcuni tipi di droni. Ad inizio 2017 potremmo trovare le batterie anche per gli smartphone anche se il periodo esatto non è ancora stato confermato.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: