Samsung Galaxy S8 dirà addio al display piatto, in favore di quello curvo

Samsung display Galaxy S

Dopo i successi degli ultimi Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge, che hanno trainato le vendite di smartphone generando i profitti migliori degli ultimi due anni per Samsung Electronics, e reduce dalla recente presentazione del nuovo Galaxy Note 7 che arriverà in Italia da settembre, il colosso sudcoreano come prevedibile continua a pensare al futuro, e mentre si appresta a lanciare i suoi nuovi dispositivi nei prossimi mesi, non mancano le indiscrezioni relative a quelli che saranno i prodotti futuri realizzati dal produttore leader nel settore degli smartphone. Nonostante siano trascorsi pochi mesi dal lancio della linea di Galaxy S7 e Samsung stia solo adesso iniziando ad ottenere i primi risultati positivi, si parla già del futuro e in particolare della futura generazione di Galaxy S, la cui commercializzazione non avverrà prima del 2017. Secondo alcune interessanti voci di corridoio, infatti, Samsung con il futuro Galaxy S8, potrebbe definitivamente dire addio ai display “flat” (schermi piatti), in favore del solo modello Edge (display curvo), già visto nelle ultime generazioni di smartphone top di gamma presentati dalla sudcoreana.

In un settore come quello degli smartphone, in continuo divenire, in cui la diversificazione può essere una delle armi vincenti in mano ai principali produttori, Samsung in quanto esponente leader di questo mercato, è tra le aziende che negli ultimi anni ha maggiormente rinnovato i suoi dispositivi, integrando tantissime novità a cominciare dai display curvi applicati agli smartphone. A partire dal Galaxy S6, il produttore sudcoreano ha iniziato ad affiancare al classico modello flat, anche una versione Edge dotata di un display curvo, scelta intrapresa anche con l’ultima generazione di Galaxy S7.

Il futuro di questo settore, tuttavia, sembra sempre di più trovarsi negli schermi curvi, ed è proprio per questo che nuove interessanti indiscrezioni provenienti da fonti coreane, rivelano che Samsung stia ragionando sulla possibilità di rendere i display curvi la reale identità della linea di smartphone Galaxy S. Non si tratterebbe, tuttavia, di una decisione definitiva, ma della conferma del fatto che la società stia valutando questa possibilità, magari proprio con il prossimo smartphone top di gamma in arrivo il prossimo anno. Se ciò dovesse rivelarsi reale, quindi, il fantomatico Galaxy S8 potrebbe arrivare sul mercato esclusivamente con un display curvo, abbandonando definitivamente il modello flat visto fino ad oggi. Del resto, una scelta del genere da parte di Samsung non stupirebbe del tutto, soprattutto se si considera che il Galaxy Note 7 presentato nei giorni scorsi dopo mesi di indiscrezioni, conta addirittura su un ampio display dual-edge, curvo quindi in entrambi i lati, e non è da escludere che la futura decisione in merito all’argomento potrebbe dipendere proprio dai feedback che il nuovo phablet riceverà nel momento in cui approderà sul mercato internazionale.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: