Google al lavoro su un’app di messaggistica che sfrutta l’intelligenza artificiale

Google_chat_intelligenza_artificiale

Sono certamente molteplici i servizi offerti dal gigante Google a milioni di utenti, che hanno contribuito negli anni a far crescere la popolarità del colosso di Mountain View, da Google Maps a Gmail al social network Google +, ma tra questi non esiste al momento un software di messaggistica istantanea in grado di competere con realtà molto popolari come WhatsApp e Facebook Messenger.

E’ anche per questo che, secondo nuove voci di corridoio diffuse dal Wall Street Journal, Google sarebbe attualmente al lavoro su di un nuovo servizio di chat che, tra le sue caratteristiche principali, comprenderebbe l’uso dell’intelligenza artificiale per fornire un servizio ancora più evoluto rispetto all’assistente vocale Google Now.

Secondo il WSJ, questo nuovo servizio attualmente in lavorazione presso Google, sfrutterebbe l’intelligenza artificiale per creare delle chatbot, alle quali gli utenti potranno porre delle domande. Effettuando automaticamente delle ricerche online, le chatbot andrebbero a fornire risposte utili e adatte all’occasione, sfruttando anche il machine learning per imparare le preferenze degli utenti e migliorare ad ogni utilizzo.

Si tratta di uno strumento simile ad M, l’assistente integrato da Facebook in Messenger, che fornisce un servizio simile affidandosi, tuttavia, non solo all’intelligenza artificiale, ma anche ad un team di persone dedicato, con il compito di rispondere alle richieste degli utenti.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: