Calcio: si sono chiusi ieri gli ottavi di finale dei Mondiali. Passano Inghilterra e Svezia

Si sono chiusi ieri gli ottavi di finale del Mondiale di Russia 2018 con la vittoria ai calci di rigore dell’Inghilterra sulla Colombia. I Tre Leoni spezzano finalmente la maledizione dei rigori e approdano ai quarti di finale di un Mondiale dopo che non accadeva da dodici anni.

Nei tempi regolamentari gli inglesi passano in vantaggio con un rigore del bomber Kane (arrivato già al sesto gol in questo Mondiale superando il record di Lineker come giocatore inglese ad aver segnato più reti in una singola edizione della Coppa del Mondo), ma al 93° minuto l’ormai difensore goleador Yerry Mina (terzo gol in questa edizione del torneo, solo Brehme e Breitner avevano segnato così tanto da difensori) salva la Colombia allungando la partita ai tempi supplementari. Che terminano ancora sull’1-1: si arriva alla lotteria dei rigori. Decisivo l’errore dell’ex milanista Bacca, il cui tiro dal dischetto è stato parato dal portiere inglese in forza all’Everton Pickford. L’errore ha permesso a Eric Dier, centrocampista del Tottenham, di segnare il rigore che sancisce l’accesso della sua Nazionale ai quarti di finale, dove affronterà la Svezia. Una Svezia che sconfigge per 1-0 la Svizzera grazie alla rete decisiva al 52’ minuto dell’ormai uomo chiave della nazionale scandinava, ossia Emil Forsberg (ala sinistra del Lipsia e obiettivo di mercato di diversi club anche italiani, tra cui la Roma e l’Inter).

Dopo due giorni di pausa, i Mondiali riprenderanno questo venerdì con le quattro sfide valide per i quarti di finale. Venerdì alle ore 16 ci sarà il match tra la Francia e un Uruguay privo di Cavani: un peccato perché sarebbe stato interessantissimo assistere al confronto tra il Matador e Kylian Mbappé, entrambi attaccanti dello stesso club (il Paris Saint-Germain) ed entrambi trascinatori a suon di gol delle rispettive Nazionali ai quarti di finale. Mentre alle ore 20 alla Kazan Arena si affronteranno due delle grandi favorite di questo Mondiale, ossia il Belgio e il Brasile. Sabato 7 Luglio invece, oltre alla già annunciata sfida tra Inghilterra e Svezia, si affronteranno due delle nazioni-sorpresa di questa edizione della Coppa del Mondo, ossia i padroni di casa della Russia e la Croazia.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: