Range Rover Velar a breve verrà “svelata”

Al  Salone di Ginevra 2017 ci sarà una nuova  Land Rover. Andrà ad affiancare e ampliare la gamma del Marchio Inglese,  introducendo la nuova Range Rover Velar.

Il suo nome viene da lontano, E’ infatti il 1969 quando esce quello che resterà poi un prototipo… al tempo. Oggi a quarantotto anni di distanza è arrivato il tempo di imprimere questo nome sul nuovo modello. Si va a collocare tra la Evoque e la Discovery Sport.

Velar, come il velare, coprire ma non nascondere, celare lasciando intravvedere, non esporre, ma avendo sostanza.

 
La Velar appartiene al gruppo dei SUV del segmento  medio-alto. Appartiene direttamente al Marchio Range Rover, che si distingue rispetto alle Land Rover per i migliori allestimenti.
Originariamente era stata soprannominata Evoque XL, e si parlava proprio di un Evoque col passo allungato, poi si è capito che in Land Rover/Jaguar stavano pensando a qualcosa di diverso.  La Velar riprende lo stile della Evoque e la fonde con le linee leggermente più maschili della Range Rover Sport. Da quello che possiamo vedere nelle immagini di rompicapo, il tetto sarà di vetro, dando ai passeggeri una bella sensazione fatta di luce e spazio. Potrebbe essere anche una semplice versione col tetto panoramico, ma questa prima immagine lascia spazio alle più libere considerazioni.
Verrà costruita sulla base della piattaforma IQ, in alluminio, lo stesso dove nasce la sorella Jaguar F-PACE. Sarà quindi più lunga ma anche più larga della Evoque. Più importante per misure ma anche per contenuti, più alta e dovrà svolgere un ruolo molto importante per cercare di strappare clienti a marchi quali Bmw, Audi, Porsche, Mercedes, Jeep, ma anche le nuove Maserati e Alfa Romeo di cui vi abbiamo da poco parlato.
Chi si è occupato del design di questo nuovo prodotto, ne acclama e rivendica la specificità e l’iconicità del prodotto, sicuro che diventerà il riferimento e il punto di partenza di tutti i futuri prodotti Range Rover.  Gary McGovern, pur non avendo mostrato tutti i profili e lati della nuova vettura ha espresso piena soddisfazione e fiducia per il futuro. Nel DNA di Range Rover resta l’off-road , ma in  Velar accanto a questo aspetto si potranno godere di uno spazio particolarmente confortevole e un lusso senza precedenti.
Nella stessa categoria della Velar c’è anche la Discovery Sport, che però non entra in concorrenza diretta. Sono due concezioni distinte per un modo di utilizzare l’auto in differente. Range Rover è l’interpretazione massima del lusso secondo i canoni inglesi. La Land Rover incorpora lo spirito avventuriero e sportivo. Secondo le diverse configurazioni e specificità  e insieme anche alla nuova Discovery 5 potranno davvero riuscire a conquistarsi una buona fetta di mercato.
Al Salone di Ginevra, dal 9 Marzo la potremo ammirare dal vivo.

 

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: