Nissan: Vacanze sostenibili con l’applicazione Electric Travel Guide

Nissan lancia l’Electric Travel Guide, l’applicazione per viaggiare in modo sostenibile in tutto il mondo. L’occasione è offerta dall’arrivo sulle strade europee di Nissan Ariya, il primo crossover coupé 100% elettrico del Marchio.

L’estate è la stagione ideale per viaggiare e si registrano nuove tendenze da parte di chi si appresta a preparare bagagli e consultare guide turistiche. Per quattro persone su cinque (83%1) è fondamentale viaggiare in modo sostenibile, mentre tre su cinque (61%1) vogliono farlo in modo più consapevole rispetto al passato.

Si preferiscono quindi vacanze di prossimità, con mete raggiungibili a bordo di un veicolo elettrico piuttosto che a bordo di un aereo. Proprio a questi viaggiatori si rivolge l’Electric Travel Guide di Nissan, che propone tappe e itinerari all’insegna della cultura, della buona cucina e di paesaggi e scorci cittadini emozionanti e suggestivi.

Friederike Kienitz, Senior Vice President, Corporate Affairs and Sustainability, Nissan AMIEO ha commentato: “Abbiamo realizzato questa guida per promuovere e facilitare viaggi sostenibili ed entusiasmanti. Crediamo che la mobilità elettrica debba essere parte di un sistema dove economia circolare e zero emissioni siano le chiavi per un futuro più sostenibile.”

Per l’impegno in tema di sostenibilità urbana, le innumerevoli attrazioni culturali e l’ampia diffusione di veicoli elettrici, Stoccolma è stata la scelta naturale per iniziare questa serie di appuntamenti di viaggio. L’ambizioso obiettivo della città di rinunciare ai combustibili fossili entro il 2040 è in linea con la visione Nissan Ambition 2030 per un mondo più pulito, più sicuro e più inclusivo.

Nissan Ariya è la vettura ideale per andare alla scoperta di Stoccolma e non solo. Motore 100% elettrico a zero emissioni, autonomia che supera i 530 km con una sola ricarica, l’abitacolo comodo e spazioso e la ricca dotazione di tecnologie di bordo e per la sicurezza fanno di Ariya un compagno di viaggio ineguagliabile.

Arnaud Charpentier, Region Vice President, Product Strategy & Pricing di Nissan AMIEO. Ha dichiarato: “Con l’Electric Travel Guide vogliamo sottolineare che il viaggio sostenibile è fatto del mezzo di trasporto che utilizziamo, ma anche dei luoghi in cui soggiorniamo, del cibo che mangiamo e di tutta l’esperienza che viviamo lungo il percorso”.

Nell’ambito dell’impegno Nissan per raggiungere la neutralità dal carbonio in tutte le operazioni e nei cicli di vita dei prodotti entro il 2050, ogni nuovo veicolo Nissan nei mercati chiave sarà elettrificato entro i primi anni 2030.

L’Electric Travel Guide è un’applicazione dinamica, che presto sarà arricchita con nuove destinazioni e nuovi itinerari di viaggio.

10 COSE DA NON PERDERE A STOCCOLMA

Hotel Yasuragi

Un Hotel-spa dove sperimentare l’originale bagno giapponese, con tanto di sorgente termale privata. Un luogo immerso nella natura, circondato da un incantevole arcipelago, il posto ideale per chi vuole rilassarsi e ricaricare corpo e mente.

Avicii Arena (Ericsson Globe)

L’Avicii Arena è l’edificio sferico più grande al mondo e uno dei monumenti più iconici della Svezia. Già noto come Ericsson Globe, rappresenta il “sole” nello Sweden Solar System, una serie di strutture artificiali presenti nel Paese, che formano il modello più grande al mondo del nostro sistema solare. Sede ufficiale della nazionale svedese di hockey, i suoi palcoscenici hanno accolto alcuni dei più grandi artisti del mondo, tra cui i Rolling Stones, Beyonce, Madonna e lo stesso Avicii (pseudonimo di Tim Bergling, DJ e produttore).

Fotografiska

Fotografiska è il centro di fotografia contemporanea di Stoccolma. Con il suo mix di eventi culturali, workshop e mostre di alcuni dei fotografi più famosi al mondo, il museo è un luogo di incontro sia per i residenti che per i turisti. I visitatori possono anche gustare piatti raffinati nel suo ristorante stellato, con una vista indimenticabile sulla città.

Djurgården

L’isola di Djurgården ospita alcuni dei musei e delle attrazioni culturali più famose di Stoccolma, tra cui il Museo Vasa dedicato alla nave che non è mai salpata dal porto di Stoccolma, il Museo Skansen della storia svedese e il museo dedicato agli ABBA.

Rosendals Garden

Il Rosendals Garden è una vera e propria oasi nella città, con bar e ristorante situati all’interno di una serra. Qui si coltivano, raccolgono e cucinano solo i prodotti stagionali più freschi. Il pane e i dolci sono realizzati a mano e cotti nel forno a legna. È inoltre possibile visitare il campo di mele, il roseto, il vigneto o il negozio della fattoria.

Skansen Museum

Skansen Museum è il più antico museo all’aperto del mondo, dove è possibile scoprire come vivevano gli antichi svedesi, come si sono evoluti nel tempo i loro costumi e le loro tradizioni. Inoltre, proprio perché la vita in Svezia è regolata dalle stagioni, il museo ospita alcune imperdibili eventi, dai concerti estivi ai mercatini di Natale.

Nordiska Museum

Presso il Museo Nodiska è possibile apprezzare un’esposizione degli appartamenti degli anni ’40 a grandezza naturale. La Great Hall del museo ospita attualmente una mostra sulla vita e sulle condizioni dell’artico. Con oltre 1,5 milioni di oggetti esposti e statue di quercia monumentali, il Nodiska è il più grande museo svedese di storia culturale.

Waldemarsudde Park

Waldemarsudde Park viene spesso definito “il più bel museo d’arte della Svezia”, una frase un po’ forte, ma che fa capire l’importanza del luogo. Il parco è ricco di splendidi edifici circondati dalla natura, giardini meravigliosi e numerose sculture.

Ellery Beach House

L’Ellery Beach House è l’unico resort sulla spiaggia di Stoccolma, situato sulla punta dell’isola di Lidingö,  in perfetto stile anni ’60/’70. C’è anche un molo privato, dove rilassarsi in un ambiente ricercato, circondato dalla natura, dalla musica e dall’arte.

Arcipelago di Stoccolma

Distribuite su un’area di oltre 650 miglia quadrate, sono più di 30.000 le isole che compongono l’arcipelago di Stoccolma. Ce ne sono per tutti i gusti, dalle scogliere rocciose con i loro panorami mozzafiato alle spiagge sabbiose che offrono il luogo perfetto per un po’ di relax.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: