Presentazione Nuova BMW Serie 5 2020

Arriva il momento del restyling per la berlina “medio-alta”  di casa BMW. Una cura, che ne ringiovanisce molti dettagli estetici, e introduce molte innovazioni infotainment e Adas, che comunque ne lasciano inalterato il design classico-moderno. Un rinnovamento che passa però anche con l’introduzione di nuovi propulsori, più parsimoniosi, leggeri, protesi l risparmio. La Serie 5 è e si conferma  vettura moderna, pronta a rimettersi in gioco in un Mercato sempre più assetato di innovazione.

Il design  è molto equilibrato, una evoluzione stilistica della precedente serie. Senza eccessi e con piccoli e sapienti ritocchi ha riacquisito quello stile e quella freschezza che il tempo non risparmia a nulla.   Sebbene allungata nel cofano motore e nelle fiancate, rimane in tutto e per tutto fedele a se stessa.  Una decisione saggia quella dei Vertici di Monaco di Baviera, anche per non uccidere un prodotto – la  generazione G30 – nata nel 2016, e con più  600.000 esemplari venduti  in tutto il mondo.

Questo lifting di  metà carriera porta comunque ad un “effetto novità” per tanti dettagli che trasmettono  e anche un cambiamento di percezione. Più snella e sportiva, con uno sguardo (a Led) verso il futuro, la nuova serie 5  ha un piglio più dinamico e sportivo. Frontale con la nuova calandra e doppio rene più ampio, Nuovi Fari a Led con design a “L”,  fari posteriori hanno una nuova firma con Led  con sfondo scuro. Luci posteriori e le luci dei freni sono integrate in un apparecchio di illuminazione condiviso, che ora costituisce una singola unità con l’obiettivo esterno tridimensionale ben visibile che che trasmettono maggiore aggressività. Nuovi i cerchi in lega aerodinamici da 20”. Gli scarichi sono ora trapezoidali, come vuole la moda corrente, annegati nel paraurti posteriore

Cambia (troppo) poco all’interno, con dettagli  tecnologici: schermo touch da 8,8 a 10, 25  (Opzionale quello da 12,3),finora riservati alle versioni più muscolose. C’è un nuovo touchscreen che va da 8,8 a 10,25 pollici in serie (12,3 pollici opzionali). Nuova la strumentazione  digitale, che ora permette maggiore personalizzazione e informazioni “su misura”.  Il volante ha nuovi comandi e anche le leve multifunzioni cambiano logica e funzioni. Da oggi oltre ad APPLE, anche ANDROID AUTO è stato ammesso al Mondo dell’Auto di Monaco di Baviera.

Gli equipaggiamenti di serie per la nuova BMW Serie 5 Berlina e la nuova BMW Serie 5 Touring ora includono anche il climatizzatore automatico con più funzionalità. Le nuove aggiunte all’elenco degli accessori includono sedili multifunzione M con una vasta gamma di regolazioni, nuove modanature interne e superfici dei sedili con rivestimento perforato Sensatec. Scelta di ibridi plug-in inizialmente su cinque modelli; la tecnologia eDrive è ora disponibile anche nella nuova BMW Serie 5 Touring e in combinazione con un motore a sei cilindri in linea.

La BMW, in parte, ha costruito la sua reputazione sulla sua esperienza di produttore di motori. Sia nelle gare sportive, nelle diverse discipline, sia i tanti modelli estremi da sempre presenti nei listini, l’hanno resa riconoscibile in tutto il mondo e  sempre comunque come sinonimo di velocità ed eleganza. I nuovi  motori uniscono potenza ed elasticità, velocità e consumi ridotti, con un occhio sempre più attento all’Ambiente. Proprio nella ricerca di questo equilibrio  ha  introdotto delle nuove motorizzazioni..                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                      Tutti i motori (520i e 550i in benzina, o 518d, 520d e 530d in diesel) sono ora Mild Hybrid con rete elettrica a 48 V e boost elettrico (8kW) in arrivo sostenere il motore. La BMW afferma anche di aver rielaborato le iniezioni dei suoi motori mentre il diesel ora adotta tutti i nuovi turbo a doppio stadio.

 

L’uso della tecnologia Mild Hybrid con un generatore di avviamento a 48 volt è esteso a tutti i modelli con motori a quattro e sei cilindri.

I motori, tutti turbo, sono i benzina 2.0 da 184 CV, 252 CV e 3.0 da 333 CV, oltre ai diesel 2.0 da 190 CV e 3.0 da 286 CV e 340 CV.

IL PLUG-IN RADDOPPIA – Due i sistemi ibridi plug-in, con batterie ricaricabili dall’esterno. La nota versione BMW 530e ha il benzina 2.0 da 252 CV e un motore elettrico da 109 CV (integrato al cambio automatico a 8 marce), per 292 CV di potenza complessiva e fino a 62 km percorribili con la spinta del motore elettrico. L’inedita BMW 545e è dotata del medesimo motore elettrico, abbinato al 3.0 da 286 CV: la potenza complessiva è di 394 CV.

Tecnologia Mild Hybrid a 48 V per tutti i modelli a quattro e sei cilindri. La tecnologia Mild Hybrid, introdotta per la prima volta nei modelli BMW 520d e BMW 520d xDrive nell’autunno 2019, offrirà ora prestazioni migliorate combinate con un consumo di carburante inferiore e un maggiore comfort di guida in tutte le varianti a quattro e sei cilindri della nuova BMW Serie 5.

Un generatore di avviamento a 48 V estremamente potente e una seconda batteria consentono un aumento significativo della quantità di  energia frenante che può essere recuperata e immagazzinata. Questa energia viene utilizzata non solo per alimentare il sistema elettrico, ma anche per alleggerire il carico di lavoro del motore a combustione e aumentarne la potenza. Il generatore di avviamento produce un effetto boost elettrico che mette istantaneamente a disposizione altri 8 kW / 11 CV, quando serve potenza immediata.

Il potente generatore di avviamento aumenta anche l’efficienza assistendo il motore durante la guida a velocità costante e migliora il comfort quando sono in uso le funzioni Auto Start Stop e Coasting. Tecnologia di trasmissione e telaio ulteriormente sviluppata. Oltre al V8 da 390 kW / 530 CV presente nella BMW M550i xDrive Berlina, top di gamma (consumo di carburante combinato: 10,0 – 9,7 l / 100 km [28,3 – 29,1 mpg imp]; emissioni di CO2 combinate: 229 – 221 g / km), la nuova BMW Serie 5 prevede altri tre motori benzina e tre diesel che generano tra 135 kW / 184 CV e 250 kW / 340 CV. Il sistema di iniezione diretta nelle unità di benzina funziona a una pressione maggiore, il che implica maggiore efficienza, mentre la tecnologia di sovralimentazione a due stadi ora montata in tutte le varianti diesel consente un’erogazione di potenza ancora più nitida. Tutti i motori si collegano di serie con una trasmissione Steptronic a otto rapporti.

Infotainment e sistemi di assistenza alla guida ADAS:

Le più importanti funzionalità aggiuntive degli interni includono il display e il sistema operativo, che ora comprende anche il Control Display centrale che misura fino a 12,3 pollici. Inoltre, l’introduzione del BMW Operating System 7 ora permette

i servizi del BMW Intelligent Personal Assistant. L’aggiunta, ad esempio, dello Steering e Lane Control Assistant – con Active Navigation e con il nuovo sistema automatico funzioni di corsia di emergenza –

Quanto ai all’elenco dei sistemi di assistenza alla guida porta la nuova BMW Serie 5 a compiere qualche altro passo lungo la strada verso la guida autonoma. L’ampia varietà di innovazioni tecnologiche a bordo apre la strada alla gamma di modelli più ricca di tradizione della gamma BMW per scrivere un altro capitolo nella sua storia di successo.

ADAS

I sistemi di assistenza alla guida disponibili per la nuova BMW Serie 5 servono sia per migliorare il comfort di guida nei lunghi viaggi sia per aumentare la sicurezza in situazioni in cui il conducente ha una visibilità limitata. Il sistema Lane Departure Warning incluso con il Driving Assistant opzionale ora include anche il sistema di rientro in corsia tramite l’assistenza dello sterzo. Lo Steering e il Lane Control Assistant aggiornati inclusi nel nuovo pacchetto Driving Assistant Professional offrono anche la navigazione attiva. Questo sistema utilizza i dati di navigazione per individuare in anticipo quando sarà richiesto un cambio di corsia, che può essere eseguito facilmente utilizzando il Lane Change Assistant. Inoltre, il nuovo assistente di corsia di emergenza guida automaticamente il veicolo fino al bordo ideale della sua corsia negli ingorghi stradali. La gamma di funzioni del Parking Assistant è stata ampliata con l’aggiunta dell’assistente alla retromarcia, che prende il controllo dello sterzo mentre esegue la retromarcia per distanze fino a 50 metri.

Il nuovo Drive Recorder consente ai conducenti di girare e archiviare video dell’area in cui si trova il veicolo. Inoltre, la nuova visualizzazione 3D dell’area circostante nel quadro strumenti offre una panoramica migliore della situazione del traffico, dello stato dei sistemi di assistenza alla guida e delle loro funzionalità. Nuovi servizi digitali: BMW Maps, BMW Intelligent Personal Assistant, integrazione smartphone, aggiornamento software remoto. Nella nuova BMW Serie 5, sia il BMW Live Cockpit Plus standard che il BMW Live Cockpit Professional opzionale sono forniti del nuovo sistema operativo BMW 7, insieme a una serie di servizi digitali extra. Oltre a calcolare percorsi e tempi di arrivo con notevole velocità e precisione e ad aggiornare i dati del traffico in tempo reale a brevi intervalli, il nuovo sistema di navigazione basato su cloud BMW Maps consente ai conducenti di inserire qualsiasi parola durante la selezione di una destinazione. BMW Intelligent Personal Assistant con funzionalità estese è ora disponibile anche nella nuova BMW Serie 5 come allestimento standard. La funzione standard di integrazione smartphone è ora compatibile con sia Apple CarPlay che Android Auto. L’aggiornamento remoto del software è un’altra nuova funzionalità che consente di importare nel cloud le funzioni del veicolo e servizi digitali aggiuntivi.

Versione M-Sport:

Una nuova versione M Sport Edition della nuova BMW Serie 5 sarà disponibile dal lancio in una produzione limitata mondiale di 1.000 unità. Le sue specifiche esclusive comprendono il pacchetto M Sport, le ruote Air Performance specifiche per modello e una finitura in vernice metallizzata Donington Grey. Interni: Control Display da 12,3 pollici e nuovi accessori. Il Control Display standard da 10,25 pollici o 12,3 pollici opzionale, i comandi di nuova concezione sulla console centrale e il volante sportivo in pelle standard con pulsanti multifunzione di nuova concezione caratterizzano gli interni con dettagli molto raffinati.

Gli equipaggiamenti di serie per la nuova BMW Serie 5 Berlina e la nuova BMW Serie 5 Touring ora includono anche il climatizzatore automatico con più funzionalità. Le nuove aggiunte all’elenco degli accessori includono sedili multifunzione M con una vasta gamma di regolazioni, nuove modanature interne e superfici dei sedili con rivestimento perforato Sensatec. Scelta di ibridi plug-in inizialmente su cinque modelli; la tecnologia eDrive è ora disponibile anche nella nuova BMW Serie 5 Touring e in combinazione con un motore a sei cilindri in linea.

La trazione integrale intelligente BMW xDrive viene offerta di serie o opzionale per tutte le varianti di modello, ad eccezione del motore a benzina entry-level. È possibile scegliere tra sofisticati sistemi di telai progettati per migliorare efficacemente l’agilità e il dinamismo o il comfort di guida. Le sospensioni sportive M, le sospensioni adattive M e le sospensioni adattive M Professional, compresa la stabilizzazione attiva del rollio, sono tutte presenti come opzioni. L’ultima versione dello sterzo attivo integrale opzionale può venire in aiuto del guidatore durante le manovre ruotando le ruote posteriori come richiesto anche a velocità inferiori ai 3 km / h (2 mph). Le pinze freno rosse sono ora disponibili in alternativa a quelle blu dei freni M Sport. Sistemi di assistenza alla guida con funzioni aggiuntive.

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: