Torna Romics, il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games

Dal ieri 3 ottobre e fino al 6, alla Fiera di Roma torna Romics, il Festival Internazionale del Fumetto, Animazione, Cinema e Games. Visitando i numerosissimi stand all’interno dei padiglioni della Fiera, si potranno trovare tutte le novità editoriali. Per la sua capacità di fungere da trait d’union tra le generazioni, Romics è riconosciuta dalle istituzioni e dall’industria del settore come un uno spazio privilegiato. Prosegue la collaborazione con la Regione Lazio, Unioncamere Lazio, Camera di Commercio di Roma per valorizzare le numerose industrie culturali creative presenti sul territorio e le molteplici misure a supporto della loro crescita. Prosegue la collaborazione col Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca con la prossima pubblicazione del Concorso Nazionale I Linguaggi dell’immaginario per la Scuola  rivolto alle scuole di ogni ordine e grado; Si rinnova il sostegno di Romics alla campagna Un’alimentazione sana per un mondo #FameZero, campagna promossa dal Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale e dalla Fao per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile, i quali, inoltre, saranno presenti presso il Pala Movie con un’importante spazio interattivo dedito alla sensibilizzazione dei giovani. Si tratta dell’installazione multimediale “Photowall” che permetterà a tutti i presenti, con una semplice foto, di partecipare alla campagna per un mondo #FameZero. La nostra foto sarà la prima azione che comporrà, insieme alle altre foto, l’immagine di un mondo più consapevole sui temi della sicurezza alimentare e dell’alimentazione.

Insigniti con il Romics d’Oro grandi firme nazionali ed internazionali: Altan, maestro della satira italiana e creatore de La Pimpa, cagnolina a pois entrata nei cuori dei bambini di tutta Italia che presenterà in prima nazionale Uomini ma straordinari, edito da Coconino Press che inizia con questo volume la pubblicazione integrale dei romanzi a fumetti di Altan, fuoriclasse d’ironia nel racconto dell’Italia passata e presente e uno degli autori più radicati nel nostro immaginario collettivo. La presenza di Francesco Tullio Altan è organizzata in collaborazione con Coconino Press – Fandango. Tito Faraci uno dei più importanti sceneggiatori italiani di fumetto che ha creato storie per Topolino, Dylan Dog, Tex, Diabolik, Magico Vento, ed è stato uno dei primi scrittori italiani a lavorare anche per personaggi di fumetti americani come Spider-Man, Devil e Capitan America; Romics dedicherà a Tito Faraciuna mostra di originali per ripercorrere importanti tappe della sua lunga carriera, a fianco di straordinari disegnatori: da Il Grande Diabolik – La vera storia dell’isola di King di Palumbo a Capitan Jack, il Texone di Breccia fino a Dylan Dog: Remake Caccia agli inquisitori disegnato da Mari, per arrivare all’ormai cult L’Uomo Ragno e il segreto del vetro disegnato da Cavazzano e a Infierno di Ziche, fino alle splendide storie Disneyane e a tante altre splendide avventure. Inoltre, due appuntamenti che vedranno coinvolti importanti autori che hanno collaborato con lui: un viaggio nel grande fumetto italiano con Giorgio Cavazzano e Silvia Ziche ed Enrico Fornaroli, moderatore dell’incontro, e un racconto sul rapporto tra sceneggiatura e immagine condotto da Luca Valtorta (La Repubblica) con Sio e Giuseppe Palumbo. La presenza di Tito Faraci è organizzata in collaborazione con Feltrinelli Comics. Con vent’anni di esperienza sui più importanti blockbuster mondiali, Stuart Penn è uno dei padri dei moderni effetti digitali che lavora oggi come Visual Effects Supervisor per lo studio inglese Framestore. Il suo nome è legato a film premiati con l’Oscar per i VFX quali Gravity di Alfonso Quaron, La bussola d’oro di Chris Weitz e Avatar di James Cameron. Suoi sono stati gli effetti della trasformazione del viso “umano” di Mark Ruffalo nel nuovo “Smart Hulk” di Avengers – Endgame ma gli appassionati di Romics conoscono bene il suo incredibile portfolio per titoli quali Guardiani della GalassiaIron-Man 3Il cavaliere OscuroHarry Potter e la camera dei segretiX-Men, Pan, King Arthur Alien Covenant. Federico Bertolucci, talentuoso disegnatore, candidato agli Eisner Awards per lo straordinario lavoro compiuto con Love, presenterà in anteprima il cofanetto Brindille. E proprio il personaggio di Brindille, protagonista della campagna Romics, verrà raccontato in un percorso espositivo, che rivelerà tutto il lavoro e i passaggi per giungere alla tavola finita: dallo studio dei personaggi agli schizzi a matita, dalla creazione delle inquadrature ai vari livelli di colorazione del background e dei personaggi, per immergersi nella bellezza dell’arte di Bertolucci. La presenza di Federico Bertolucci è organizzata in collaborazione con saldaPress.

L’edizione autunnale celebra inoltre l’arte di disegnatore dello sceneggiatore Furio Scarpelli con una mostra antologica di oltre 200 originali. “In questa edizione all’insegna dei grandi maestri del fumetto e dell’illustrazione italiana – racconta Sabrina Perucca, Direttore Artistico di Romics abbiamo voluto fortemente portare alla luce un patrimonio praticamente inedito di fumetti, disegni, sceneggiature disegnate, vignette, ritratti che ci permettono di conoscere ancora più approfonditamente la poliedricità e lo straordinario talento di Furio Scarpelli, una delle figure di riferimento della storia del cinema italiano”. La mostra che verrà allestita a Romics, dal titolo Furio Scarpelli: pennello, china e macchina da scrivere, curata da Giacomo Scarpelli, Sabrina Perucca e in collaborazione con Gallucci Editore, sarà affiancata da un imperdibile incontro che si terrà sabato 5 ottobre che vedrà alternarsi preziosi interventi e testimonianze di registi, attori, personaggi del mondo della cultura e dell’arte che hanno lavorato con lui e amato le sue opere: Paolo Virzì, Paolo Eleuteri Serpieri, Stefano Disegni, Francesco Martinotti, Enzo D’Alò e Leopoldo Fabiani, moderatore dell’incontro.

Tante le novità della XXVI edizione. A Romics il grande appuntamento per i professionisti del settore, Matite Italiane – meeting sul fumetto e l’illustrazione italiana: storie, talenti e linguaggi che vedrà la partecipazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Interazionale, dell’Associazione Italiana Editori, e dell’Associazione degli Editori Indipendenti, le più importanti case editrici e i direttori dei festival di settore. Il Meeting, che si terrà nella giornata di venerdì 4 ottobre, intende essere una occasione per condividere i fattori di forza e di debolezza, le opportunità del mercato del fumetto e dell’illustrazione, chiamando a raccolta le istituzioni, i professionisti e gli operatori del settore per ragionare su iniziative di sistema e reti di collaborazione da promuovere insieme. Sarà composto da due Tavole rotonde che si svolgeranno nell’arco della giornata: la prima dal titolo Valori culturali, stati e prospettive del mercato editoriale del fumetto e dell’illustrazione, la seconda centrata su Quale futuro per il fumetto? generi, format e properties editoriali, mercati internazionali.

La XXVI edizione vede inoltre il lancio di un nuovo progetto, in collaborazione con la Sapienza, Università di Roma: Romics Innovation Lab for Creativity. Un laboratorio dedicato alla ricerca, promozione, sviluppo e supporto di progetti e innovatori attivi nell’ambito della creatività e dell’entertainment a impatto sociale che intende rilanciare la mission dell’entertainment, in particolare delle tecnologie digitali e della gamification per la risoluzione di grandi sfide sociali. L’evento che si terrà giovedì 3 ottobre, sarà articolato in un talk e vedrà la partecipazione di attori chiave dei settori dell’innovazione sociale quali tra gli altri: Luca Tesauro (CEO e Cofounder di Giffoni Innovation Hub), Lara Oliveti (CEO di Melazeta Digital Agency) e Matteo Moretti (designer e docente presso Libera Università di Bolzano).

Nella cornice del festival approda a Roma I Castelli Animati, Festival Internazionale del Cinema di Animazione, organizzato dall’Associazione Città dell’Animazione, che da anni opera per la divulgazione culturale e dell’intrattenimento formativo, produttivo e innovativo. Nato nel 1996 a Genzano di Roma, nel cuore dei Castelli Romani, tra le grandi personalità che ne hanno preso parte: Peter Lord, Nick Park, Isao Takahata, Bruno Bozzetto, Michel Ocelot, David Silverman, Nelson Shin, Jan Pinkava, Borge Ring, Wendy Tilby, Giulio Gianini ed Emanuele Luzzati, Manfredo Manfredi, Gianluigi Toccafondo, John Canemaker, Paul McCartney, Mario Monicelli, Furio Scarpelli e Valerio Mastandrea. Romics e I Castelli Animati, in un connubio straordinario, porteranno al grande pubblico, l’arte del cinema di animazione nelle sue sfaccettature più varie. Dal 3 al 5 ottobre un grande focus sulla straordinaria produzione di cinema di animazione da tutto il mondo, con incontri, workshop e due concorsi: l’International Short Films Competition, un’imperdibile panoramica sui grandi cortometraggi dei maestri dell’animazione e l’International Graduation Films Competition con i corti di diploma delle scuole di animazione italiane ed internazionali.

La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 5 ottobre presso il Pala Romics. (www.castellianimati.it)

 

Da Superman a Harry Potter: Il Viaggio dell’eroe, 70 professori d’orchestra, una selezione dai nuovi classici dei film di genere, 40 minuti di grande musica suonata dal vivo dall’Orchestra Italiana del Cinema con componenti della Banda Musicale della Polizia di Stato. Una maestosa cinemateca con temi indimenticabili dai blockbuster dedicati ai supereroi, al fantasy e alla fantascienza. Il concerto di svolgerà domenica 6 ottobre nel Pala Romics, cui si aggiungerà, sabato 5 nel pomeriggio, una misteriosa sorpresa potteriana in anticipazione dello spettacolo “Harry Potter e il prigioniero di Azkaban – In concerto”, che si terrà all’Auditorium Parco della Musica a Roma il 29-30 dicembre prossimi (info sul sito www.orchestraitalianacinema.it).

Tra gli eventi speciali, la I.O.E.A, International Otaku Expo Association, l’associazione internazionale che riunisce 130 eventi e Festival di tutto il mondo che trattano della cultura giapponese e della Cultura Otaku e di cui Romics è tra i fondatori, presenterà nell’incontro di sabato 5 Fenomeno Giappone, dai manga e gli anime ai nuovi trend le novità per il 2020, tra cui l’Otaku Summit che si terrà a Tokyo e che farà parte del programma culturale delle Olimpiadi Tokyo 2020 ed in cui Romics sarà presente con esposizioni e un panel dedicato.

 

COMICS CITY: la città dedicata al fumetto. Incontri, presentazioni, fumetto in diretta, Live Performance, l’Artist Alley, l’Area Nuovi Talenti e l’Area Pro.

Molteplici le presentazioni delle novità delle più importanti Case Editrici di Graphic Novel italiane, con la presenza di autrici e autori di impatto nazionale e appuntamenti dedicati all’Officina del Fumetto e a Romics narrativa. Un imperdibile incontro per festeggiare i 50 anni di Paperinik, il diabolico vendicatore e gli 85 di Paperino dove scopriremo tutte le novità di Paperinik e Paperino insieme ad Alex Bertani, Direttore di Topolino, Marco Gervasio, disegnatore e sceneggiatore e Andrea Freccero, Supervisore Artistico di Topolino. Diabolike. Donne e fumetto, un incontro coordinato da Valeria Arnaldi con le disegnatrici Giulia Francesca Massaglia, Stefania Caretta e Silvia Ziche che racconteranno del loro recente lavoro su Diabolik, che dopo oltre 50 anni torna ad essere disegnato da donne; questa “diabolika” rivoluzione diventa occasione di riflessione e dibattito sulla presenza crescente di fumettiste nel panorama italiano e sui mutamenti di segno, visione, tematica e narrazione. Round Robin Editricepresenta Tempesta, la prima collana italiana dedicata al Graphic Thriller: partecipano al panel lo scrittore Mirko Zilahy, curatore della collana e gli autori Romano De Marco e Francesca Bertuzzi, i disegnatori Domenico Esposito e Mario Schiano, lo sceneggiatore Emanuele Bissattini e Luigi Politano. L’editore romano propone per il pubblico dei più giovani Bulloni, in missione speciale… a Romics, un omaggio per tutti i bambini che parteciperanno alla XXVI edizione di Romics, un volume speciale di Bulloni, serie per bambini che tratta il tema del bullismo in maniera avventurosa e ironica, con i cinque protagonisti in missione segreta proprio a Romics. Gallucci Editore presenta La squadra dei sogni. Il cuore sul prato, primo romanzo per ragazzi del giornalista sportivo Marino Bartoletti, conduce l’incontro Antonio Ranalli (RAI Gulp) e L’Ammazzafilm è tornato, le esilaranti recensioni cinematografiche a fumetti di Stefano Disegni. Il nuovo libro della collana Tim Specter. Il club della paura (Giunti), dalla penna di George Bloom e illustrato da Paolo Gallina, presenta una delle indagini più sorprendenti del cacciatore di fantasmi Tim Specter. Promise (Fabbri Editore) di Matteo Markus Bok: il primo libro della giovane promessa della musica italiana, la storia di Matteo e del suo sogno diventato realtà.

Continua l’appuntamento con la fantascienza e il fantasy: David Fivoli presenterà in anteprima il suo volume Hunter, disconnettiti o muori (Rizzoli), avvincente avventura ambientata nel 2050. Con Alberto Sebastiani e Sergio Brancato, L’universo dell’inquisitore Nicolas Eymerich: dai romanzi del Ciclo di Eymerich a radiodrammi, fumetti e fanfiction, un appassionante viaggio nel mondo dell’inquisitore Eymerich di Valerio Evangelisti a partire dal libro di Alberto Sebastiani Nicolas Eymerich. Il lettore e l’immaginario in Valerio Evangelisti (Odoya), Parole e immagini tra fantasy e fantascienza: chi di noi non ha mai letto un libro cercando di dare un’immagine a un personaggio o a un pianeta? Sergio Fanucci interviene sulla forza immaginifica della letteratura “fantastica”, sulla poliedricità di un genere letterario considerato ormai il futuro dell’espressione della società dopo la rivoluzione digitale. Partecipano all’incontro Adrian R. Rednic, Capitan Artiglio e Federico Carmosino. In occasione della prossima uscita di Samuel Stern, l’esordio in edicola dell’horror Bugs Comics verrà presentato a Romics da Gianmarco Fumasoli, Massimiliano Filadoro, Luca Lamberti e Antonio Mlinaric.

Fumetti Di Cane, la nuova etichetta indipendente di fumetti presenta Who is God, Who is Dog con Fumeddy e i creatori Gianluca Caputo e Stefano Antonucci. Shockdom presenta Riae: la mia vita a fumetti. La più famosa suicide girl italiana diventa protagonista di una graphic novel autobiografica con Riae, Leonardo Cantone ed Emmanuel Viola e Starker, la nuova serie Hard Boiled, animali antropomorfi e violenza allo stato brado con Tito Faraci e Albo. Alessandro Perugini, in arte Pera Comics, intratterrà grandi e piccini nell’area Wall Artist realizzando in diretta il delitto di Kenny… (Tunue’). Alias Comics, a tu per tu con l’inserto a fumetti de Il Manifesto, una riflessione a cura di Giuseppe Pollicelli, Sudario Brando e Simone Pace, sul rapporto tra i quotidiani e il fumetto. Paolo Barbieri, presenta il nuovo volume Draghi, Dirigibili e Mongolfiere (Oligo Editore). Omaggio alla Kyoto Animation: Il 18 luglio 2019 lo Studio 1 della Kyoto Animation è stato distrutto da un incendio doloso, segnando il mondo dell’animazione. Nascono in queste circostanze due iniziative italiane i cui ricavati verranno donati alla Kyoani che verranno presentate a Romics con Enrico Simonato, Livia De Simone e Alessandro Falciatore.

Si amplia l’Artist Alley, il luogo dove poter incontrare i grandi autori per firme e sketch, che vedrà alternarsi nei quattro giorni artisti tra cui Elena Casagrande, Arianna Rea, Paolo Barbieri, Maurizio di Vincenzo, Eva Villa, Enrico Simonato, il collettivo Bad Moon Rising (Lorenzo La Neve, Matilde Simoni, Mattia “Drugo” Secci e Mitja Bichon), Carlo Lauro e Roberto Megna, Riccardo Colosimo, Francesco Barbieri, Francesca Ficorilli, Alessia Trunfio, Vanessa Santato, Cristiana Leone e tanti altri. L’Area Nuovi Talenti e l’Area Pro con un calendario di incontri che vede protagonisti i principali editor del mondo del fumetto: Tito Faraci, curatore di Feltrinelli Comics; Lucio Staiano, Direttore Editoriale di Shockdom; Alessio Danesi, Editor di SaldaPress, Gianmarco Fumasoli, Direttore Editoriale di Bugs Comics, Massimiliano Clemente, Direttore Editoriale di Tunuè, Giorgio Messina, editor di Cagliostro E-Press, Rodolfo Torti, Scuola Internazionale di Comics, Daniel De Filippis, editor per Edizioni BD/Dentiblù.

La Scuola Internazionale di Comics compie 40 anni di attività e per festeggiare questo traguardo presenterà una mostra di autori nati tra i banchi della Scuola oggi professionisti affermati. Inoltre, nel corso dell’incontro Scuola Internazionale di Comics – 40 anni di immagini, storie e visioni moderato da Giuseppe Pollicelli con la partecipazione di Dino Caterini, Paolo Eleuteri Serpieri, Alessandro Bilotta e Grazia La Padula, si ripercorreranno i momenti fondamentali della storia della scuola e verranno illustrati i progetti più recenti, scenari futuri, che vedranno Scuola Internazionale di Comics impegnata in un continuo aggiornamento. Durante le 4 giornate continue Live Performance, sia con alcuni dei docenti che con alcuni dei migliori allievi.

In collaborazione con la Scuola Romana dei Fumetti, Professione Fumetto: intervista con gli autori condotta da Francesco Fasiolo,che ripercorrerà la carriera di Marco Gervasio e Arianna Rea, due importanti autori legati al disegno umoristico italiano ed internazionale. L’incontro si terrà nel medesimo spazio che ospita la mostra L’Attimo Fuggente – Esordi d’Autore, dove sono esposte le loro prime tavole, oltre che le copertine realizzate da autori della scuola come Lorenzo “LRNZ” Ceccotti (Bao Publishing), Simone Gabrielli (Bonelli), Marco Gervasio (Disney), Emiliano Mammucari (Bonelli), Emiliano Tanzillo (Bonelli),Stefano Caselli (Marvel), Andrea Di Vito (Marvel), Andrea Parisi (Disney USA), Arianna Rea (Disney USA) ,Claudio Bruni (cartoni animati RAI), Marco Valerio Gallo (storyboard artist) e Carlo Labieni (storyboard artist). Inoltre, Maurizio Di Vincenzo (Bonelli) eStefano Caselli (Marvel), dipingeranno in diretta su grande formato in una Live Performance interpretando il proprio “attimo fuggente”, a testimonianza della continuità dell’insegnamento attraverso le generazioni di disegnatori della Scuola Romana dei Fumetti.

AREA ROMICS KIDS&JUNIOR. Per i giovani visitatori l’Area Romics Kids&Junior, offre un programma ricco di attività ludiche, di intrattenimento, workshop e laboratori didattici in collaborazione con la Scuola Romana dei Fumetti, la quale allestirà anche la mostra dei docenti del corso Comics Junior con esposte le illustrazioni di Valeria Abatzoglu, Tommaso Aiello, Barbara Andreoli, Riccardo Colosimo, Monica Donzelli, Veronica Frizzo, Genea, Giulia La Torre, Angela Piacentini e Silvia Pirozzi; le lezioni di fumetto a cura della Scuola Internazionale di Comics con Alessandra Bracaglia, Federica Casabona, Susanna Mariani e Giorgio Spalletta e la Mostra dei piccoli “mostri di bravura” con le opere dei bambini del corso di fumetto. Cagliostro E-Presspresenta Tutti possono fare fumetti (anche chi non sa disegnare) con Alessandro Bottero e Claudio Valenti che con poche e semplici nozioni, partendo da semplici forme geometriche, dimostreranno ai ragazzi che chiunque può fare fumetti. School of Hard Rock, con Elena Rossetto, propone un modo nuovo di fare scuola che unisce la curiosità dei ragazzi, alle esigenze formative dei docenti e alle competenze richieste dal mondo del lavoro, regalando ad ogni partecipante un’esperienza davvero indimenticabile. Ed infine, Disegniamo con i MoFtri: Impariamo a disegnare un mostro pupazzoso, il workshop di disegno targato Bugs Academy per bambini e ragazzi con la disegnatrice e insegnante Adriana Farina. Si rinnova anche l’appuntamento con il Cosplay Kids sul Palco del Movie Village, dove si esibiranno i piccoli cosplayer insieme all’immancabile Lupics, mascotte di Romics.

 

ROMICS MOVIE VILLAGE: l’Orchestra del Cinema, Terminator, Doctor Sleep e il nuovo cinema italiano. Il Movie Village si conferma l’arena dell’entertainment di Romics e uno spazio di approfondimento sulle uscite più attese dell’autunno, con anteprime e incontri speciali su film “di genere” e ispirati a fumetti, romanzi e videogames, accompagnati dalle installazioni delle major e delle principali fandom italiane. Tra i focus di ottobre: Terminator – Destino Oscuro, il nuovo capitolo della celebre saga che segna il ritorno di Arnold Schwarzenegger e Linda Hamilton, e di James Cameron alla produzione, insieme al regista di Deadpool Tim Miller. In occasione dell’uscita al cinema il 31 ottobre, in collaborazione con 20th Century Fox, verrà proiettato in anteprima uno speciale di 10 minuti. Nel Movie Village di Romics sarà allestita inoltre una statua originale a misura naturale di Terminator, nella versione Destino Oscuro. In collaborazione con Warner Bros. Entertainment Italia, sabato 5 ottobre si terrà il panel Il ritorno di Shining e l’arrivo di Doctor Sleep, dedicato al capolavoro horror diretto da Stanley Kubrick e al nuovo film Doctor Sleep, in uscita nelle sale il prossimo 31 Ottobre con protagonista Ewan McGregor. In collaborazione con Warner Bros. Entertainment Italia sarà presente all’interno del Movie Village di Romics anche un’isola interattiva dedicata a Doctor Sleep, che porterà il pubblico dentro il mondo del film diretto da Mike Flanagan. Sabato 5 ottobre, nel Pala Romics, evento speciale con la proiezione del cortometraggio Happy Birthday prodotto da Rai Cinema e One More Pictures, diretto da Lorenzo Giovenga, interpretato da Jenny De Nucci, Fortunato Cerlino e Achille Lauro che affronta un tema di grande attualità: gli Hikikomori. All’incontro interverranno regista, produttori e cast del film. E ancora domenica 6, Attenti a… La Banda dei 3 per la regia di Francesco Maria Dominedò, un incontro con il regista e gli attori Francesco Pannofino e Marco Bocci. La commedia italiana La banda dei 3 sarà in sala dal 31 ottobre. A Romics alcune clip in anteprima dal nuovo film Cercando Valentina – Il mondo di Guido Crepax, che arriverà in sala a febbraio 2020, con un incontro dedicato al rapporto tra cinema e fumetto con il regista Giancarlo Soldi. In collaborazione conKoch Media, domenica 6 verrà presentato in anteprima il trailer italiano di Lupin III – The First e il pubblico di Romics scoprirà i doppiatori italiani e tutte le novità su uno dei film d’animazione più attesi dei prossimi mesi. Universal Pictures Home Entertainment Italia porterà il pubblico di Romics dietro le quinte di Pets 2 – Vita da Animali, con un incontro dedicato ai piccoli amanti degli animali domestici, con un’anteprima di scene mai viste del film, in uscita in DVD, Blu ray, 4K Ultra HD e Digital HD il prossimo 8 ottobre. Lucky Red torna a Romics con le creatività e tutti i materiali press del film d’animazione Pupazzi alla riscossa – Ugly Dolls, distribuito con Universal Pictures e in uscita in sala il 14 novembre, Un giorno di pioggia a New York, l’attesissimo nuovo film di Woody Allen che arriva al cinema il 28 novembre e Le Ragazze Di Wall Street in uscita il 7 novembre. Lo scouting di Romics sulle produzioni indipendenti per il web dà spazio domenica 6 al nuovo format Il Giro dell’horror (Space Off), in cui documentario e fiction si mescolano per indagare simpaticamente le origini del cinema del terrore made in Italy. A raccontarlo gli autori Luca Ruocco (sceneggiatore cinema e fumetti, Bugs Comics – Revok Film) Paolo Gaudio (Fantasticherie di un passeggiatore solitario, Looney Food) e il produttore esecutivo Francesco Abonante.

GAMES e CARD GAMES. Al padiglione 8 tante iniziative e prodotti per tutti gusti, a partire dai giochi da tavolo, con tornei di carte collezionabili come Magic The Gathering, Yu-Gi-Oh!, CfVanguard, Pokémon, il neo importato gioco Dragonball Super Card Game e tanti titoli inediti da provare. L’area Dal Tenda con più di 2000mq di superficie espositiva dedicata a Giochi da Tavolo, Giochi di Ruolo, Giochi di Carte e l’area autoproduzione a cura di Angelo Porazzi, pluripremiato autore ed illustratore di giochi da tavolo. Area tematica dedicata al mondo Lego con rappresentazioni di scenografie, free play, esposizione e un mosaico che i visitatori potranno comporre nelle quattro giornate del festival.

Romics è lieto di annunciare la partnership con Mkers, startup innovativa leader nel settore eSport italiano. Il Pala Games si amplia e ambisce a diventare un punto di riferimento assoluto per gli amanti degli eSports, del gaming, dell’hi-tech, della musica e della cultura urban. Nei suoi 7000 mq oltre duecento postazioni di gioco con PC e console PlayStation e XBox, tornei amatoriali sui principali titoli del momento come League of Legends, RainbowSix, Fortnite, Fifa20 e MotoGP, oltre al nuovissimo format gaming Royal Rumble dove i ragazzi dovranno dimostrare energia e resistenza sfidandosi tra loro e contro player professionisti. Non mancheranno i grandi ospiti che si avvicenderanno sul palco per intrattenere e coinvolgere il pubblico. Tra i nomi di spicco, i talent di OneShot Agency, tra cui la web star Elisa Maino, influencer con oltre 5 milioni di follower che si esibirà domenica 6 ottobre; Valeria Vedovatti che presenterà il suo libro giovedì 3 ottobre e lo youtuber Giacomo Hawkman. Inoltre, tra i super ospiti del palco, ci saranno Gordon, Marta Losito e le due Tik Toker Marta Daddato e Cecicilia Cantarano. Tra gli “host” dell’evento ci saranno le web star Jody Cecchetto, Tony IPant’s e Red Nose. E ancora, i top player del Team Mkers daranno vita a show match sui vari titoli di gioco. Daniele Prinsipe Paolucci e Matteo Riberaribell Ribera su FIFA, i campioni d’Italia di Rainbow Six, Ivo Efesto Gaeta per Fortnite e tanti altri si sfideranno mostrando skills e giocate per puro spettacolo. Imperdibile Gameplay del più grande streamer italiano del momento e assoluta gaming star: Giorgio Pow3r. Sul grande palco confermati i Mates domenica 6 ottobre. Oltre a lui Ezektoor e Wizard Jo saranno protagonisti con degli show match su Fortnite. Tra gli stand più interessanti invece, c’è sicuramente quello di FutUniverse, la più grande community di FIFA in Italia che metterà a disposizione tutta l’esperienza didattica sul gioco, lo spazio Euronics dedicato alle novità e tante offerte per gli appassionati del settore con demo-gaming e postazioni gioco Nintendo Switch e un’area demo dedicata a Trust Gaming.

TRA GLI EVENTI PIÙ ATTESI DAL PUBBLICO, sabato 5 ottobre sul palco di Romics sarà possibile rivivere il salotto televisivo dell’emittente Super 3 più in voga degli anni 90: La Posta di Sonia… Reloaded. Sonia leggerà posta mai spedita, letterine nuove e soprattutto sarà in compagnia di ex-bambini cresciuti a “pane e cartoni di Super3”, oggi affermati professionisti: Virginia Salucci(Shockdom), Manuel Meli (doppiatore Aladdin, Peeta di Hunger Games), i Raggi Fotonici (autori di sigle TV per Cartoon Network, Rai). Cartoni sulla Luna, a 50 anni dallo sbarco dell’uomo sulla Luna a Romics si racconta di come l’animazione e il fumetto hanno immaginato prima e celebrato poi questo storico momento. Tra celebri sigle tv eseguite da Vince Tempera e dai Raggi Fotonici e vignette satiriche di Passepartout, il giornalista scientifico ed esperto di esplorazione dello spazio Paolo D’Angelo porterà i cartoni… sulla Luna! Torna l’immancabile appuntamento Quattro chiacchiere con… le principesse Disney: in questa edizione Simona Patitucci, Manuela Cenciarelli e Emanuela Ionica saranno protagoniste del talk condotto dal frontman dei Raggi Fotonici, Mirko Fabbreschi, nel quale ripercorreranno la carriera di queste eccezionali attrici, tutte voci di mitiche principesse Disney. Tra gli appuntamenti dedicati al mondo Cosplay: il Romics Cosplay Award, con le selezioni internazionali per il World Cosplay Summit di Nagoya 2020 e l’EuroCosplay di Londra e il Workshop di trucco con le due cosplayer internazionali Sørine and Carina, in arte Surine Cosplay e Rinaca Cosplay, rappresentanti al World Cosplay Summit nel 2015, che approfondiranno le regole del Crossplay, del bodypainte degli effetti speciali. Novità di questa edizione, in collaborazione con Epicos, il Romics For Cosplayers: un punto di raccolta, uno spazio interattivo dedicato interamente ai cosplay. Appuntamenti, ospiti, meet&greet, set fotografici e servizi vari per tutti gli appassionati del settore.

“Romics continua a crescere. In questa XXVI edizione aumenta la parte espositiva di circa 1000 metri quadri. E si intensifica l’impegno sociale, aspetto fortemente caratterizzante per questa manifestazione. Da sempre attento ai grandi temi del sociale, il nostro Festival internazionale del fumetto, animazione, cinema, games, entertainment, per questo appuntamento, coerentemente con le istanze ambientaliste dei giovani di tutto il mondo, pone particolare cura alla questione della sostenibilità ambientale. Da questa edizione lo stand di Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma e Unioncamere Lazio – storici partner istituzionali di Romics – è realizzato con un allestimento completamente plastic free.
Romics ospita anche un’area promossa dal Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale e da FAO per sostenere il progetto Zero Hunger, che si prefigge di aiutare a contrastare la fame nei Paesi emergenti. Consideriamo una nostra missione quella di favorire un cambiamento dalla base, contribuendo ad avvicinare i giovani a temi così importanti.” Pietro Piccinetti, Amministratore Unico Fiera Roma

“La XXVI edizione di Romics si presenta come di consueto, come l’appuntamento nazionale in grado di miscelare in modo del tutto originale, i linguaggi dell’immaginario: fumetto, cinema, animazione e games che, sono i più diffusi codici di fruizione e consumo culturale tra i giovani e meno giovani. Il successo di Romics nasce da una speciale formula che coniuga entertainment e contenuti speciali, in una kermesse che offre al pubblico percorsi di partecipazione diretta e di approfondimento rispetto ai propri generi d’interesse. Solo il favore del pubblico decreta la riuscita di un evento. A tal fine i promotori, la squadra e l’ampia rete di collaborazioni (autori, editori, produttori, istituzioni) di Romics che ringrazio, sono impegnati tutto l’anno nello sviluppo di progetto che è fondato ed è esclusivamente al servizio delle migliaia di persone che animano il nostro evento, con l’obiettivo farle sorridere, sognare e partecipare”. Stefano Senese, Presidente di ISI.Urb/Romics

Romics è organizzata da Fiera di Roma e ISI.Urb. In collaborazione con, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Regione Lazio, Camera di Commercio Roma, Union Camere Lazio – Camere di Commercio del Lazio. Con il Patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, e del Centro per il Libro e la Lettura. Partner: Coconino Press Fandango, Feltrinelli Comics, Gallucci Editore, saldaPress, Sapienza Università di Roma, I Castelli Animati, Città dell’Animazione, Mkers, Io Studio, World Cosplay Summit, Eurocosplay, Clara Cow’s Cospaly Cup. Media Partner: Comingsoon.it, MyMovies, Screenweek, Mega Nerd, Stay Nerd. Radio Partner: RDS e RDS Next

Sul nostro sito www.romics.it trovate tutte le novità e il programma.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: