Radersi prima di una operazione? Tra gli 8 errori da non commettere prima di entrare in sala operatoria

depilazione

Gli errori commessi dai pazienti prima di entrare in sala operatoria possono costare l’annullamento dell’operazione. E a detta del servizio sanitario nazionale britannico viene annullata una operazione su dieci proprio per questi motivi. Vediamo insieme un elenco di 8 consigli per evitare i maggiori comportamenti sbagliati da non fare e come evitarli.

1. Depilarsi le gambe – Ovviamente è una modalità che richiama principalmente il mondo femminile. Davanti a una operazione si cerca di farsi trovare al meglio e soprattutto senza peli sulle gambe. Un errore che fanno in molti è però quello di radersi le gambe prima dell’operazione. Come spiega Andy Goldberg, esperta in chirurgia ortopedica, togliere i peli con il rasoio può provocare microlesioni sulle gambe e abrasioni che possono facilitare l’accesso di virus e batteri attraverso la pelle danneggiata. Una bella ceretta o anche con il rasoio una settimana prima dell’intervento ridurrà il rischio di infezioni quasi a zero.

2. Perdere troppo peso– Una dieta troppo forte e invasiva può indebolire eccessivamente l’organismo. Per chi è a dieta, si consiglia di interromperla almeno cinque giorni prima dell’operazione.

3. Farmaci sbagliati – In procinto di una operazione bisogna fare più attenzione ai farmaci da assumere o da interrompere seguendo alla lettera le indicazioni dei medici.

4. Aglio, zenzero e ginseng – Bisogna dire al medico anche se si assumono aglio, zenzero o ginseng, che possono aumentare il rischio di sanguinamento.

5. Masticare gomme americane  – Prima di una anestesia c’è sempre un periodo di digiuno. Mangiare in questa fase una gomma, per allentare il senso di fame, stimola la produzione di acido extra nello stomaco rischiando quindi di rigurgitare sotto anestetico. Se l’acido dovesse poi raggiungere i polmoni può provocare la morte.

6. Unghie con lo smalto – Si consiglia di avere sempre unghie corte e no assoluto allo smalto su mani e piedi, perché vedere l’unghia è importante per verificare la giusta ossigenazione del paziente.

7. Fumare – Oltre a dire che smettere in generale non farebbe un soldo di danno, si consiglia di smettere di farlo almeno 24 ore prima dell’intervento.

8. Lasciare soli gli animali domestici – Questa è una delle cause che porta al dover rimandare un intervento. Perché? L’ansia di aver lasciato solo il proprio animale domestico provoca l’innalzamento della pressione arteriosa.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: