Maelys de Araujo scompare durante un matrimonio. Al setaccio le alpi francesi alla ricerca della bimba di 9 anni

Sono passati ormai due giorni dalla scomparsa della bambina di 9 anni scomparsa durante una festa di matrimonio in Francia. Sulle sue tracce stanno scandagliando le Alpi un centinaio di persona, tra agenti e volontari: “Stiamo esplorando tutte le piste, compresa quella criminale” ha comunicato il procuratore di Bourgoin-Jallieu. Si chiama Maelys de Araujo la bimba scomparsa e di lei non si sa più nulla dalle tre del mattino del 27 agosto, il giorno in cui era con la famiglia a Pont-de-Beauvoisin, vicino a Chambery, insieme ad altri 150 invitati. La ricerca ha coinvolto anche i social dove leggiamo che Maelys è alta 1.30 mt, pesa 28 kg, ha i capelli castani e gli occhi color marrone ed era vestita di bianco. Le ricerche sono state allargate anche sul fiume Guiers, anche se con il passare del tempo l’ipotesi più certa è quella del sequestro. Sempre secondo le ipotesi della polizia la bambina potrebbe essere salita su un’auto prima di allontanarsi dalla cerimonia. La piccola è stata vista l’ultima volta all’interno della stanza dove stavano tutti i bambini della festa per poter riposare mentre i festeggiamenti proseguivano con i balli nella notte per i più grandi. Inizialmente l’allarme è stato lanciato dal Dj ma dopo un’ora di ricerche è stata avvisata la Polizia.

Inizialmente si pensava ad un gioco tra bambini, poi ad una ipotetica fuga, ma ora in base alla tracce rinvenute dai cani che hanno rilevato la presenza finale della bambina nel parcheggio del locale l’unica traccia che si pensa possibile è proprio quella del rapimento.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: