ITsART la nuova piattaforma digitale & Claudio Baglioni

Nasce  una nuova piattaforma dedicata all’arte o alla musica. Un’idea nata per consentire ai tanti artisti ormai “fuori dai palcoscenici” di riappropriarsi di un posto, di ricostruire un contatto con il pubblico, di offrire ancora musica, parole, arte teatrale,  spettacolo. Un sistema che consentirà a taluni anche di sopravvivere  in questo periodo buio. In molti, moltissimi, non hanno più lavorato: niente più spettacoli, concerti o esibizioni. In questo tempo difficile una nuova iniziativa per permettere un nuovo inizio, con nuove opportunità. Qualcosa che comunque è destinato a entrare nel nostro modo di vivere lo spettacolo nel futuro. Esserci o comunque poter assistere ad uno spettacolo. 

Così viene presentato dal Ministero della Cultura:

ITsART è il nuovo sipario digitale per teatro, musica, cinema, danza e ogni forma d’arte, live e on-demand. Il prossimo 31 maggio  la nuova piattaforma che celebra e promuove la cultura, le arti, la creatività e la bellezza italiana. ITsART è dedicata a tutti coloro che amano, producono e vivono l’arte in tutte le sue forme e le sue declinazioni e proporrà al suo pubblico un vasto palinsesto di contenuti esclusivi gratuiti e a pagamento, che saranno resi disponibili anche su scala internazionale.

Prenderà il via con grandi eventi esclusivi: i concerti del Maestro Riccardo Muti, le sue prove d’orchestra e presentazioni dell’opera al pianoforte, il concerto-spettacolo di Claudio Baglioni “In questa storia che è la mia” dal Teatro dell’Opera di Roma e “La forza del destino” di G. Verdi diretta dal Maestro Zubin Mehta al Maggio Musicale Fiorentino.

Dalle prime settimane dal lancio saranno disponibili oltre 700 contenuti, tra cui anche nuovi format sviluppati e prodotti dalle principali istituzioni culturali italiane – aree archeologiche, musei, fondazioni, accademie e teatri – insieme ad un’ampia proposta di film e documentari, grazie alla collaborazione con le principali case di produzione cinematografica.

 

CLAUDIO BAGLIONI sarà tra i primi artisti a utilizzare questa piattaforma per tornare tra il suo pubblico.
Prenderà il via il 2 giugno, in questa inedita veste “In questa storia che è la mia” su piattaforma ITsArt
Il primo grande evento esclusivo in streaming sarà il concerto spettacolo totale – In questa storia che è la mia – di Claudio Baglioni con orchestra, coro, band, vocalist, performers e corpo di ballo il 2 giugno, dal Teatro dell’Opera di Roma.
L’evento sarà acquistabile in prevendita dai primi di maggio sulle principali piattaforme di ticketing.
Attraverso la sua tecnologia, che permette una distribuzione in modalità live streaming e on demand, ITsART consentirà di superare i confini e estendere le platee, aprendo una nuova fase della fruizione di contenuti artistici e culturali ovunque nel mondo per il teatro, l’opera, i musei, la musica, il cinema, la danza e ogni altro linguaggio.
Tutte le info su

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: