Esiste ancora il romanticismo? I nuovi trend amorosi per San Valentino, si invertono i ruoli

Mancano pochi giorni a San Valentino e sui social già si vede nuovamente l’amore e l’odio verso questa fantomatica data. Amata, odiata, bollata spesso come mero appuntamento consumistico. Senza contare che anche se l’Italia è da sempre riconosciuta come la Nazione più passionale del Mondo, circa una persona su tre è single, vale a dire che i cuori solitari sono ben 8,5 milioni (fonte Annuario Statistico Istat 2017). Un calo di romanticismo? Ce lo dice una indagine svolta da vente-privee, pioniere e leader delle vendite-evento online, che ha scelto di intervistare i suoi clienti italiani di ambo i sessi, per svelare opinioni, tendenze e idee regalo per il prossimo 14 febbraio.

Come cambio di corrente vediamo che il pubblico maschile è quello che apprezza maggiormente questa festività: il 65% desidera cogliere l’occasione per dedicare maggiore attenzione alla sua partner, mentre il 37% dei cuori solitari ammette di essere in cerca dell’amore. Tra i soci ad aver dichiarato di non voler festeggiare San Valentino, il 61% è rappresentato da donne, single e non, che considerano questa ricorrenza una scusa per recuperare ai passati 364 giorni dell’anno senza romanticismo, o ancora un’occasione ricca di aspettative infrante.

Per fortuna per la maggioranza degli intervistati, il romanticismo non è ancora morto, e nonostante i tanti impegni c’è una soluzione per evitare le file in negozio pur sbizzarrendosi tra un’ampia scelta di proposte: l’e-commerce, come dichiarato dai clienti vente-privee, che nel 70% dei casi, preferisce l’acquisto tramite App alla versione Desktop, per comodità e rapidità dell’esperienza d’acquisto.

I regali per lei: l’amore si dichiara stupendo, ma sempre divertendosi!

Tra i doni più classici, ma sempre graditi, ci sono loro: i gioielli. Scelti dal 37% degli intervistati, con i modelli più semplici e classici l’effetto sorpresa è assicurato. Ma attenzione agli anelli: se solitario dev’essere, siate sicuri di aver già fatto breccia nel cuore della vostra amata e organizzate una dichiarazione in grande stile! Se, invece, non è ancora arrivato il momento del grande passo, meglio allora evitare i diamanti, preferendo anelli con pietre più o meno preziose, bracciali, o un raffinato orologio con dedica incisa…la scelta è davvero ampia purché abbia un significato per voi.

Oltre ai gioielli, tra i regali intramontabili ci sono ovviamente delizie da gustare in coppia (22%): non i soliti cioccolatini ma una bottiglia di buon vino, o di bollicine, o ancora prodotti gastronomici da poter assaporare insieme durante una serata romantica.

La tendenza che emerge dalla ricerca vente-privee, è infatti la volontà di sorprendere l’altro, e di dedicare del tempo alla coppia divertendosi. Così tra i regali più apprezzati compaiono le esperienze da vivere insieme: un weekend fuori porta ad esempio, un pomeriggio alla spa o magari un corso di cucina per condividere del tempo in armonia senza finire nei soliti cliché (25%).

Se, invece, si è davvero in difficoltà perché si sta insieme da poco tempo, allora anche un capo di abbigliamento o un accessorio, dalla semplice t-shirt ad un maglione, o anche una bella borsa potrebbero essere un pensiero gradito, soprattutto se la propria metà è una fashion addicted, come conferma il 25% delle clienti donne di vente-privee. E se proprio si ha paura di sbagliare, molto apprezzata dal pubblico femminile è sicuramente la gift card (18%), disponibile ormai in moltissimi shop e piattaforme online, tra cui ovviamente vente-privee. In questo caso è consigliabile accompagnare il dono con un bel mazzo di fiori, allegando un biglietto con un messaggio personale.

I regali per lui: tecnologico, vanitoso o alla ricerca di un’esperienza insolita

Se si vuole stupire il proprio lui a San Valentino la prima regola è osservare i suoi interessi, cercando di non lasciar prevalere il proprio gusto personale.

I prodotti tecnologici si aggiudicano il primo posto tra i doni più acquistati online per i partner geek, e sono privilegiati dal 41% delle clienti. Ma il 14 febbraio può diventare anche l’occasione per fare qualcosa di insolito ed estremo (38%). Ecco allora che tra i regali più originali compaiono un lancio con il paracadute rigorosamente in tandem per chi ama l’adrenalina, qualche ora di sleddog per chi invece condivide la passione per gli animali o un volo in mongolfiera, eccitante e allo stesso tempo super romantico.

A sorpresa anche agli uomini piace sempre più sfoggiare accessori e gioielli dal design contemporaneo e di tendenza per impreziosire il look di tutti i giorni e mostrare con maggior forza la propria personalità (21%). Via libera allora ad orologi in versione fitness o a modelli più eleganti, bracciali e anelli anche realizzati con insoliti materiali e agli immancabili gemelli perfetti per chi ama il gusto retrò ma resi attuali da pietre colorate e linee moderne. Se si è, invece, pronti alla convivenza si può cogliere l’occasione per regalare un bel portachiavi con il mazzo di casa così che non ci siano più scuse per temporeggiare, accompagnandolo ad una bottiglia di champagne per un brindisi a sorpresa.

Il regalo per tutti: tecnologia come sinonimo di attenzione e condivisione

A parte fiori, gioielli o cioccolatini, oggi c’è sicuramente l’hi-tech a mettere d’accordo tutti i gusti! Anche se i più scettici penseranno che in occasione di una festa romantica come San Valentino, regalare prodotti tecnologici sia privo di magia, dovranno ricredersi. Oggi infatti è un dono molto apprezzato da ambo i sessi e sarà sufficiente prestare attenzione agli interessi della persona amata per andare a colpo sicuro: smartwatch per i più sportivi, actioncam per gli avventurosi, cuffie e soundbar per gli amanti della musica o anche simpatiche macchine fotografiche istantanee, per immortalare il tempo trascorso insieme in modo indelebile. Senza contare che il solo fatto di ricevere un regalo non soltanto bello ma anche utile, dimostra al destinatario che lo conosciamo a fondo e sosteniamo le sue passioni.

Anche sui social media … love is in the air

Se per il 34% degli intervistati la festa di San Valentino è un’occasione per staccare la spina, smartphone compreso, il 44% ammette, al contrario, che non mancherà di scambiarsi gli auguri anche sui social. Instagram si conferma il mezzo più usato (49%) per condividere le immagini più belle della propria storia d’amore, con dediche ma anche plateali dichiarazioni d’amore. A seguire Facebook (31%) in cui non solo vengono pubblicati messaggi di auguri e scatti romantici, ma anche contenuti più pop come riferimenti a canzoni, film e frasi celebri.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: