Huawei Nova 4: si mostra al pubblico il primo smartphone con foro nel display

In ambito mobile, sono state molteplici le innovazioni introdotte dai principali produttori sui propri dispositivi, soprattutto sul fronte del design che caratterizza l’aspetto degli smartphone. Se una delle ultime mode riguarda l’integrazione di un numero di sempre maggiore di sensori per la fotocamera, negli ultimi anni sono stati principalmente due gli aspetti che sono stati condivisi da un gran numero di terminali.

Il primo riguarda le dimensioni delle cornici, con l’obiettivo di lasciare maggiore spazio allo schermo riducendo il contorno. Il secondo l’introduzione del notch, la barra nera presente nella parte frontale che contiene i vari sensori, dalla fotocamera al riconoscimento del volto. Ebbene una novità che dal prossimo anno potrebbe diventare la consuetudine sembra essere l’eliminazione del notch in favore di un “foro” sul display destinato alla fotocamera frontale. Ed è su questo che Huawei ha deciso di battere sul tempo Samsung, mostrando per la prima volta al pubblico il nuovo Huawei Nova 4.

Samsung Electronics è stata la prima a confermare qualche settimana fa l’intenzione di realizzare un nuovo display dotato di un foro destinato a contenere la fotocamera frontale, chiamandolo Infinity O. Da allora si sono rincorse molte indiscrezioni su quale sarebbe stato il primo smartphone a implementare questa novità.

La risposta è arrivata da Huawei che, dopo le prime voci di corridoio e una immagine teaser, ha finalmente aperto il sipario sul terminale. Non si è trattato, però, di una vera e propria presentazione. Il nuovo smartphone Huawei Nova 4 caratterizzato da questa scelta nel design,

Il dispositivo è stato mostrato al pubblico durante un programma televisivo dalla star asiatica Jackson Yee. E’ stato possibile vedere per la prima volta Nova 4, che dice addio al notch, sostituito invece da un foro posizionato nella parte in alto a sinistra del display per ospitare la fotocamera destinata ai selfie.

Nessun altro dettaglio è stato confermato sul dispositivo, anche se l’ipotesi più probabile è che sia caratterizzato da una scheda tecnica da terminale di fascia media. Per saperne di più, infatti, sarà necessario attendere il momento in cui Huawei sceglierà di presentare al pubblico il nuovo smartphone. La presentazione e commercializzazione, almeno in Cina, dovrebbero avvenire nel mese di dicembre. Nel frattempo appare chiaro che, questa mossa, ha consentito a Huawei di battere sul tempo Samsung, svelando il primo smartphone che implementa questa novità di design.

Share

Commenti

commenti