Ford Mustang Leader Globale nelle vendite del 2015

Mustang 2015.4

La nuova Ford Mustang si è subito imposta in tutto il mondo come la sportiva più desiderata. Nel 2015 infatti Ford ha venduto oltre 110.000 Mustang fastback, e 30.000 convertible.

Da leggenda tutta americana, Mustang oggi è presente in 140 mercati nel mondo, e nell’ultimo anno è stata l’unica coupé sportiva a superare il tetto delle 100.000 unità vendute globalmente.

La Ford Mustang, nel suo primo anno di disponibilità globale, si è affermata come l’auto sportiva più venduta al mondo. E la domanda per quest’auto leggendaria non accenna a rallentare. Secondo le più recenti analisi effettuate da IHS Automotive, Ford nel 2015 ha venduto a livello globale circa 110.000 Mustang fastback, superando tutti i rivali nel segmento delle coupé sportive. Un record ottenuto nonostante, per buona parte dell’anno, la disponibilità sia stata limitata in alcuni mercati chiave quali Regno Unito e Cina. Ford ha venduto, inoltre, 30.000 Mustang convertible, per un totale di 141.868 pony car. Risultati che fanno di Ford Mustang l’auto sportiva di gran lunga più venduta al mondo. “Da decenni i consumatori americani amano le auto sportive straniere: era giunto il momento di restituire il favore, lanciando la nuova Mustang sul mercato globale”,

L’auto solo a vederla così non può non generare sensazioni forti e appaganti.  Lo stile è inequivocabilmente Mustang, con la silhouette filante e sinuosa, parafanghi allargati e tetto basso. Il design generale, sia della versione fastback che convertibile, attraverso stilemi classici che hanno reso quest’auto un’icona globale, si ripropongono oggi sempre con il lungo cofano scolpito e la coda corta, che creano una linea aggressiva. Aggiornati alcuni elementi stilistici in chiave moderna. Tutto è stato studiato, sviluppato e realizzato per incontrare i gusti del cliente più raffinato e abituato ormai, a non dover accettare rinunce, pur possedendo un’auto sportiva. La nuova Ford Mustang è dotata di sospensioni di nuova generazione. All’anteriore di tipo McPherson a doppio giunto sferico montate su un controtelaio perimetrale (riprende un concetto affrontato già quasi cinquant’anni fa) che irrigidisce la struttura riducendo la massa e il peso, per una guida più maneggevole e precisa.

Al posteriore, le sospensioni sono di tipo indipendenti multilink con design ‘integral-link’. Sono state studiate per avere un comportamento atto a scaricare tutta la potenza del motore. Parte di esse sono realizzate in alluminio al fine di ridurre i pesi, per un miglior confort generale.

Mustang 2015.1

Oggi queste vetture si avvalgono di tutti i sistemi di ultima generazione per il controllo della stabilità. Un sistema studiato proprio per le caratteristiche di quest’auto. Il “Torque Vectoring Control”, controlla in tempo reale la quantità di energia trasferita dal motore alle singole ruote per incrementare la stabilità. Vi sono versioni dotate di Launch Control, il sistema elettronico per la partenza assistita (utile per le partenze brucianti); Blind Spot Information System, e il Ford Sync Touch, sarà ovviamente nei pacchetti delle diverse dotazioni secondo le versioni o degli optional. IL sistema di navigazione e assistenza remota Ford. Ci sarà uno schermo Touch di ben 8’’ per la gestione multimediale tra cui il potentissimo impianto Hi-Fi.

Le auto Americane – un tempo – così distanti dai nostri gusti e ed usi, sono più vicine a noi. Già da alcuni anni presenti sui mercati, riprendono stili, raffinatezze e motorizzazioni che si sposano bene anche alle nostre congestionate strade. La Mustang 2015 con il motore 4 cilindri, pur non rievocando i fasti più lontani, soddisferà senz’altro i nostri palati. D’altronde ci siamo abituati al nostro Cavallino che correva a dodici cilindri ed è sceso a sei… “e i mercati hanno risposto in modo impressionante. Lo scorso anno, Ford Mustang è stata l’unica coupé sportiva al mondo a vendere più di 100.000 unità”. I dati globali del 2015 evidenziano che Mustang presenta ancora ampi margini di crescita, considerando che molti mercati iniziano solo ora a beneficiare della piena disponibilità. Per il momento, i clienti globali prediligono le Mustang V8.

“Mentre negli Stati Uniti la crescita di Mustang è stata trainata soprattutto dai mercati costieri – specialmente la California del Sud – e dai millennial con predilezione per l’EcoBoost 2.3, negli altri Paesi i clienti hanno manifestato la preferenza per il V8 5.0”.

“L’inconfondibile rombo del V8 è un oggetto del desiderio, fuori dagli USA”.  In Europa la nuova Ford Mustang è stata lanciata la scorsa estate. Le spedizioni dalla fabbrica di Flat Rock, USA, sono iniziate nella seconda metà del 2015.

A oggi sono più di 16.600 i clienti europei che hanno ordinato una Mustang e delle 13.000 unità vendute l’anno scorso, le chiavi di 4.700 sono già in mano ai rispettivi proprietari. In alcuni mercati chiave, fra cui il Regno Unito, le vendite di Mustang sono state inaugurate solo nel quarto trimestre.

Le vendite totali in UK hanno raggiunto le 3.500 auto, con le prime 1.000 unità consegnate ai clienti nel mese di marzo di quest’anno.

In Europa Mustang è commercializzata sia con il V8 5.0 da 421 CV che con l’EcoBoost 2.3 da 317 CV. Entrambe le motorizzazioni sono accoppiabili sia con il cambio manuale che con l’automatico.

La fastback V8 5.0 con cambio manuale accelera da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi, mentre la fastback EcoBoost 2.3 raggiunge la stessa velocità in 5,8 secondi. In Europa, a partire dalla primavera saranno disponibili per la Mustang 3 nuovi colori – Platinum White, Grabber Blue e Lightning Blue – e in estate arriverà l’atteso SYNC 3, il nuovo sistema di comunicazione ed entertainment Ford.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: