Si chiama Gita ed è la prima valigia autonoma della Piaggio

Non è una novità il fatto che i passi avanti fatti in ambito tecnologico possano contribuire a migliorare la qualità della vita e semplificarla notevolmente, a partire dai sistemi di trasporto che sempre più si rinnovano con soluzioni a guida autonoma e strumenti che sono ormai parte integrante delle nostre vite, dai dispositivi mobili come gli smartphone ai dispositivi indossabili e dedicati all’intrattenimento che hanno subito una evoluzione notevole se si considera solo l’ultimo decennio. Quella che, tuttavia, è stata presentata in questi giorni e verrà ulteriormente mostrata nel corso di un evento dedicato tra pochi giorni è qualcosa di decisamente interessante che si rivolge a tutti i viaggiatori o a chiunque voglia smettere, in futuro, di affaticarsi per trasportare oggetti particolarmente pesanti o ingombranti. Stiamo parlando di Gita, una speciale valigia che si muove autonomamente, ideata dalla Piaggio.

Il marchio piaggio non ha certo bisogno di presentazioni, essendo i creatori della celebre e indimenticabile Vespa ancora oggi considerata un vero e proprio sinonimo di design, e che prossimamente tornerà sul mercato con un nuovo modello completamente elettrico pensato per eliminare l’emissione di gas inquinanti cercando di mantenere quello stile unico che ha contraddistinto il prodotto nel corso dei decenni.

Nel frattempo la Piaggio Fast Forward, una sussidiaria del gruppo Piaggio che si occupa principalmente di sviluppare soluzioni tecnologiche innovative, ha deciso di svelare quello che si presenta a tutti gli effetti come il suo primo prodotto. Si chiama semplicemente Gita e viene descritta come una speciale valigia per il trasporto di oggetti la cui particolarità può essere trovata nel sistema integrato che le permette di muoversi autonomamente senza bisogno del controllo di un essere umano. Piaggio Gita è una in effetti una valigia che consente di trasportare un peso complessivo fino a 18Kg. Nel caso in cui sia disponibile la mappa della zona in cui ci si trova, Gita può muoversi in totale autonomia, ma in caso di necessità può anche scegliere di seguire il suo proprietario, raggiungendo una velocità massima di 35KMh.

Si tratta di una soluzione innovativa che si rivolge ai viaggiatori che non possono o semplicemente non vogliono trasportare valigie troppo pesanti, semplificando notevolmente la loro vita. Al momento si tratta di un progetto che verrà testato nelle prossime settimane, ma l’obiettivo di Piaggio Fast Forward è quello di dare a tutti i consumatori la possibilità di acquistare Gita nei prossimi mesi. Intanto maggiori dettagli verranno svelati durante un evento previsto per il 2 febbraio, e in quell’occasione sarà interessante scoprire se oltre ad una finestra di lancio, sarà svelato anche il prezzo di vendita del prodotto.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: