Presentare i propri progetti a Google sarà possibile con Android Experiments

Android_Experiments

In questi ultimi giorni Google è stata al centro delle cronache per la riorganizzazione interna che ha portato alla nascita della holding Alphabet, che andrà a gestire tutte le società del colosso di Mountain View, Google compresa, che avrà ai vertici in qualità, rispettivamente, di Presidente e CEO, Sergey Brin e Larry Page.

Nel frattempo la società continua a valutare nuove opportunità per il futuro, con l’intento di attirare sviluppatori, e con questo obiettivo in mente è stato lanciato il nuovo progetto Android Experiments.

Si tratta di un portale web attraverso il quale sviluppatori e chiunque possieda le necessarie competenze per lo sviluppo di software, potrà presentare progetti innovativi e demo.

I migliori progetti saranno scelti da Google e, in seguito, pubblicati sul Play Store ufficiale, ma dovranno necessariamente attenersi ad alcune e semplici regole.

Le apps presentate dovranno funzionare necessariamente con Android 4.4 KitKat o versioni successive, dovranno essere open source e, soprattutto, esplorare nuovi sistemi attraverso i quali interagire con i dispositivi mobili.

Attualmente sono circa 20 i progetti presentati attraverso Android Experiments, e spaziano da software dedicati alla realtà aumentata ad app pensate per scattare selfie diversi dal solito e molto altro ancora.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: