IDC: le vendite di smartphone rallenteranno nel 2015

Smartphone

Da diversi anni a questa parte il mercato degli smartphone ha registrato risultati impressionanti con una crescita, anno su anno, sempre più consistente che ha portato la Cina a confermarsi il mercato più importante di questo settore.

Il 2015, tuttavia, potrebbe essere l’anno in cui il mercato degli smartphone vedrà la sua crescita rallentare rispetto al passato, almeno stando alle previsioni degli analisti di IDC.

I dati diffusi dall’International Data Corporation, confermano che nel 2015 saranno 1.44 miliardi gli smartphone spediti, un numero superiore del 10.4% rispetto al 2014 ma che evidenzia una crescita inferiore se confrontata con l’11.3% previsto fino a poco tempo fa.

Questo dato sarebbe da attribuire in larga parte al rallentamento registrato in Cina, che andrà a detenere la quota maggiore di smartphone spediti quest’anno (32.3%) dove la crescita subira un netto rallentamento raggiungendo solo l’1.2% in più rispetto allo scorso anno.

Il problema, in tal senso, non sarebbe la crisi economica che la Cina sta vivendo nelle ultime settimane, ma la saturazione di un mercato che negli ultimi anni ha registrato numeri da record e che, adesso, vede sempre meno persone intenzionate a passare ad un modello di smartphone più recente.

Le stime di IDC, inoltre, aggiungono che questo rallentamento non andrà in alcun modo a ripercuotersi sugli equilibri relativi ai principali sistemi operativi mobili. Entro il 2019 Android dovrebbe continuare a dominare il mercato con l’81.1%, mentre Apple perderà 1 punto raggiungendo quota 14.6% in favore di Windows Phone che invece raccoglierà il 3.6%.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: