10 trucchi anti invecchiamento: dal nuovo enzima scoperto ai consigli pratici

vino rosso

Di sicuro la nuova scoperta arrivata Newcastle nel Regno Unito porrebbe cambiarci la vita, mutando completamente quella che è stata fino ad oggi la battaglia contro l’invecchiamento cutaneo lato cosmesi. L’importanza sta nella scoperta di un enzima presente in alcuni mitocondri che con il passare del tempo tende ad essere prodotto sempre in minore quantità, arrivando all’invecchiamento della pelle. Una scoperta utile anche per la cura tumorale. Da qui l’idea che riuscendo a mantenere costante negli anni la produzione di questo enzima, mea andrebbe da sé il riuscire a mantenere la pelle sempre giovane e fresca.

Ma mentre gli scienziati studiano su come rendere concreta questa possibilità e avendo il tempo alle calcagna, vediamo come intanto possiamo tamponare la situazione sapendo che all’invecchiamento comunque non si può porre freno definitivo. partendo quindi dall’accettazione di noi stessi anche con il passare degli anni e con qualche ruga in più che segna il cambiamento, vediamo come possiamo mantenerci al meglio con un invecchiamento più lento e comunque graduale. Il segno più evidente della vecchiaia sono appunto le rughe che possiamo andare a frenare e cercare di contrastare già con l’alimentazione, non facendo mai mancare dalle nostre tavole alimenti che contengano antiossidanti e vitamine, quindi frutta e verdura. No anche a fumo e alcol e a cercare di riposare bene la notte, dormendo almeno 8 ore di seguito. Se poi riuscissimo a non essere stressati sarebbe il non plus ultra.

Per frenare quindi la comparsa dei segni dell’invecchiamento dobbiamo:
  • fare attenzione all’esposizione al sole, evitando l’eccessiva esposizione e soprattutto usando le adeguate protezioni solari, sempre, anche con cielo nuvoloso.
  • Niente fumo e alcolici (ad eccezione del vino rosso… vedi sotto)
  • Importantissima l’attività fisica per mantenerci elastici e attivi, con almeno tre volte a settimana di attività
  • dieta equilibrata
  • Mangiare sempre frutta e verdura di stagione
  • Attenzione! Consumare moderatamente il vino rosso aiuta a mantenere bella e giovane la pelle, migliorandola del 50%
  • idratare la pelle. Meglio ancora se con olio di oliva e latte
  • utilizzare prodotti naturali, come ad esempio il burro di karitè
  • No stress… o almeno che sia poco
  • al decimo posto… teniamoci pronti ad utilizzare il farmaco miracoloso che terrà attivo l’enzima di cui vi abbiamo parlato sopra, ma già con i nove punti precedenti sarete a buon punto per sembrare sempre giovani

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: