Tesla Model 3: al via la produzione. Le prime consegne il 28 luglio

L’eclettico imprenditore Elon Musk nel corso della sua carriera ha contribuito alla nascita di progetti decisamente innovativi, e da quando ha fondato Tesla Motors, azienda specializzata nella produzione di auto elettriche, non ha fatto mistero di voler rivoluzionare il settore delle auto, spingendo verso vetture sempre più tecnologicamente avanzate in grado di ridurre l’impatto sull’ambiente.

Un nuovo passo verso questo ambizioso traguardo è stato fatto l’anno scorso, quando l’azienda ha presentato la nuova Tesla Model 3, un modello innovativo rispetto ai suoi predecessori per l’autonomia assicurata e soprattutto per il prezzo che appare decisamente competitivo aprendo il mercato delle auto elettriche ad un pubblico molto più ampio. Ed è proprio la nuova Model 3 che a breve arriverà sul mercato. Elon Musk in persona ha confermato che i primi modelli saranno consegnati il 28 luglio.

Come spesso accade quando si parla di novità legate a Tesla Motors, le ultime conferme arrivano da Musk attraverso una serie di tweet che aggiungono dettagli preziosi. La produzione della Tesla Model 3 inizierà ufficialmente nei prossimi giorni presso l’impianto di Fremont in California, e le prime 30 vetture verranno consegnate il 28 luglio. Dopo quella data il processo di produzione verrà ampliato portando alla produzione di altri 100 modelli ad agosto e fino a 1500 vetture a settembre. L’obiettivo è quello di raggiungere le 20.000 auto prodotte ogni mese a partire da dicembre 2017.

Questo oltre a permettere di raggiungere gli obiettivi di produzione fissati dalla società, dovrebbe contribuire a raggiungere un altro traguardo ambizioso annunciato dallo stesso Elon Musk, che prevede di produrre 500.000 vetture Tesla nel 2018, obiettivo che ha spinto Tesla Motors ad investire circa 5 miliardi di dollari nella costruzione del Gigafactory in Nevada, che si occuperà di produrre le batterie agli ioni di litio necessarie per far muovere le auto dell’azienda californiana.

In questo la Tesla Model 3 gioca un ruolo fondamentale essendo uno dei modelli di auto prodotti da Tesla di maggior successo nella storia dell’azienda. La presentazione, infatti, è avvenuta nel 2016, e nel giro di pochi mesi le prenotazioni per il nuovo modello hanno superato quota 400.000, registrando un nuovo record che dimostra come gli oltre 340Km di autonomia assicurati con una ricarica completa e i circa $35.000 richiesti per il modello base siano riusciti a convincere migliaia di consumatori.

Come già ricordato in precedenza, le prime consegne verranno effettuate negli USA andando incontro alle richieste dei consumatori statunitensi, e questo significa che difficilmente gli acquirenti europei potranno avere una Model 3 prima della metà del 2018.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: