Golf 8 in giro i primi esemplari senza camuffature per i nuovi spot pubblcitari

Se ne sta parlando molto in questi giorni. Da quando sono apparse le foto su diversi siti web, la Golf 8 è praticamente pronta. Stanno girando i primi Spot pubblicitari in Spagna e le immagini, sfuggite o rubate hanno iniziato a girare sul web.

Dalle prime immagini si conferma quanto avevamo precedentemente scritto e anche qualche novità. Innanzitutto il frontale, cambia e rimane fedele allo stile della Volkswagen. Così ecco i fari ancora più sottili ed allungati e riprendono la grafica interna, come sulla T-Roc che prosegue poi sulla raffinata e rastremata calandra anteriore. Il cofano in generale sembra più spiovente verso il basso come se ci fosse stato un arretramento del motore  e minore necessità di spazio per gli organi posti li sotto.  I paraurti, imponenti, presentano nuovi disegni per le prese d’aria (ma varieranno per i diversi modelli). Anche la linea del tetto del padiglione, nella parte posteriore tende ad essere più inclinata. Questi cambiamenti non hanno compromesso l’abitabilità che anzi grazie al pianale MQB ottimizzato e alle misure leggermente aumentate migliora su ogni aspetto di comfort e spazio per i passeggeri. La parte posteriore cofano e padiglione sono molti vicine al disegno già proposto su TiguanT-Roc , con proiettori a L orizzontali. Sono collegati da una nervatura, che supera il logo. Tutto sommato, la carrozzeria è ancora vicina alla generazione attuale e non sconvolgerà i clienti abituali.

La lunghezza si attesta  sui 426 cm con un passo che arriva ora a 264 cm.

motori

Sotto il cofano, le cose sono più precise. In sostanza, ci sarà  il 3 cilindri 1.0 e il 4 cilindri 1.5, entrambi Turbo, pur mantenendo in listino la versione GTI , ma anche la nuovissima GTE (che prevede la cosidetta ibridazione leggera grazie a una rete elettrica a 48 volt e un dispositivo di avviamento alternatore in grado di offrire potenza extra in determinate fasi di guida. La e-Golf elettrica al 100% inizialmente pensata, è stata scartata a favore della “ID” .

Interni:

Qui i cambiamenti saranno sostanziali ed evidenti. Già dalla plancia cambia completamente lo stile. La tradizione viene superata da il cambiamento che porta innovazione ed hi-tech.  Come per la Mercedes Classe A  arrivano a farsi largo i pannelli  e schermi che daranno un tocco completamente nuovo alla consona sobrietà del gruppo VW. Un doppio schermo con informazioni  che si potranno modificare asseconda delle esigenze. Il primo dietro il volante quale cockpit e il secondo sulla plancia e leggermente rivolto verso il pilota.  Una rivoluzione nei materiali necessariamente diversi al tatto e anche più rigidi. Diverse le componenti e anche i comandi quasi tutti touch.  Il secondo schermo si amplierà nelle funzioni controllando anche  il sistema di infotainment. Ci sarà un generale “abbassamento” della plancia nel suo insieme – non reale. Ciò che una volta si trovava sopra alla plancia, diventa essa stessa elemento strutturale.  Si noti che questo sistema a doppio schermo non dovrebbe far parte della dotazione base della futura Golf 8 ma delle versioni di fascia alta. Non è escluso ci possano essere altre novità proprio nel comparto infotainment e nella plancia stessa. Non ci resta che aspettare nuove fotografie rubateeeeee

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: