Personalizzazione Moto. Oggi montiamo le frecce di direzione a LED

Negli anni ottanta e novanta, i tempi in cui presi la patente, poteva essere un Hobby personalizzare la propria autovettura. Erano i tempi delle prime Fiat Uno, della ancora molto presente (sopratutto tra i neopatentati), della Fiat 127, A 112, o ancora della Renault R5 o più avanti della Peugeot 205 Erano macchine molto differenti da quelle che conosciamo oggi. Spartane ed essenziali, poteva essere divertente modificarne taluni dettagli (sopratutto tecnici, ma anche estetici). Mi ricordo con la prima auto, l’istallazione dell’impianto HiFi Pioneer con annesse casse stereo inserite nella cappelliera del bagagliaio. Le fodere sui sedili in similpelle, i vari mobiletti con accendisigari, gli specchietti retrovisori, le cinture di sicurezza o le strisce adesive sulla carrozzeria. In questi ultimi mesi ho riscoperto tale passione nel “giocare” con la moto. Sono felice possessore di una Moto Guzzi V7 III Stone, della quale sono innamorato, ma alla quale, mese dopo mese,  ho modificato il carattere. Dal modello base, ho cambiato: la sella, gli specchi, ho inserito il salvamotore, gli scarichi (grazie a Busso-Silencers), ed oggi ho sostituito (Grazie a LAMPA) le frecce di direzione a LED.

Il lavoro è stato abbastanza agevole. Pur avendo a disposizione molti elementi e componenti elettrici per l’impianto, son riuscito a sfruttare quello della Moto. Di fatto si è trattato di sostituire la parte finale degli indicatori ed adattare gli attacchi a quelli nuovi. passando i fili nel supporto ed eliminando la parte flessibile degli indicatori originali, il gruppo ottico nel suo insieme ne ha guadagnato in compattezza. Quelli di serie erano troppo “esplosi” e vecchi se vogliamo. Pur essendo una moto nata nel 1968, attualmente è moderna in tutto e per tutto. Tra ABS e controllo della trazione non si può pensare a lei come ad una vera retrò. Anche le luci quindi potevano benissimo essere moderne, e io così ho pensato di reinventarle. (lo stesso pensiero mi era balenato per gli scarichi originali. Troppo evidenti e voluminosi. La moto ne ha guadagnato in leggerezza e manovrabilità.

Devo dire che anche con gli indicatori di direzione LAMPA a Led, modello GLORY – SQ (art. 90474)  sono riuscito a dare un pizzico di sprint in più, senza stravolgere il carattere della moto.

I LAMPA GLORY- SQ sono  indicatori di direzione a led sequenziale – 12V, Omologazione Europea. Sono in materiale sintetico resistente al tatto gommato e ben lavorato. La luce è protetta agli urti e l’attacco flessibile e resistente agli urti. Al centro una striscia a lente bianca, produce una luce arancio con una intermittenza a scorrimento. All’interno della confezione sono presenti eventuali bullone e rondella per il fissaggio e i cavi hanno i  connettori rapidi.

SCHEDA:

EAN 8000692904749
Confezione Scatola
Altezza mm 210
Larghezza mm 105
Profondità mm 40
Peso kg 0,12

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: