Ecco la Peugeot #508 presentata a pochi giorni dal Salone dell’Auto di Ginevra

#peugeot508 #508 #peugeot #geneva #saloneautoginevra2018 #motorshowginevra

L’ennesima anteprima, quale apripista per indirizzare coloro che andranno al Salone dell’Auto di Ginevra. Alla Peugeot l’hanno pensata così.  La 508 è stata svelata al Pubblico Mondiale. In veste statica per ora, ma con immagini e video che alimentano ancor più la curiosità. Ne avevamo parlato ad ottobre anche noi. Il dubbio amletico – allora – partiva sin dal nome, 508 o 509. Cambio generazionale o evoluzione della specie. E’ prevalsa la seconda idea, me affermare ancor più un modello come icona, riconosciuta e riconoscibile nel panorama automobilistico.  Ecco a voi la 508.

Peugeot ha scelto di trasformare la sua 508 in una berlina, un po’ coupè fastback a cinque porte. Una scelta che guarda più all’estetica, alla ricercatezza, piuttosto che alla praticità.  Alla fine, questa nuova 508 riprende, come già raccontato nel nostro articolo di ottobre,  molti elementi del concetto Exalt,  mentre presenta luci posteriori che ricordano quelle della 3008. Vi diamo i primi numeri, mostriamo le  prime immagini  definitive e  tutte le indiscrezioni, informazioni che la riguardano. Data di arrivo in Italia e le varie motorizzazioni ed allestimenti:

Ecco le prime foto ufficiali della Peugeot 508. Questi scatti mostrano una 508 più corta della precedente generazione (4,75 m di lunghezza) ma con il medesimo passo, un design aggressivo con frontale  impreziosito dalla linea dei fari a LED che si raccordano a cofano e calandra e un andamento, che nella parte posteriore rimarca la visione sportiva d’insieme. Le portiere sono  con cristalli “frameless” senza cornice, comunque incastonati in cornici cromate brunite per una discreta ma reale eleganza.

All’interno viene valorizzato ed è messa in risalto la nuova concezione interpretativa del posto di guida, con il suo volante compatto, il quadro strumenti digitale “Head-up Digital Display” in posizione rialzata e totalmente configurabile e il Touchscreen capacitivo 10” HDi. Ci sono poi i  7 tasti stile pianoforte (Toggle Switches) Per un’intensa esperienza di guida, abbandonati al comfort alto di gamma dei sedili massaggianti .

I prossimi mesi saranno  più tranquilli per il Gruppo PSA, dopo il rinnovo della gamma Citroen, l’acquisizione della Opel e la presentazione anche di tutti i nuovi modelli compresi i furgonati, in casa Peugeot potranno concentrarsi su questa Berlina, fondamentale  per il Marchio.  Ogni passo sarà a lei dedicato nelle varie presentazioni e lanci in tutti i Paesi dove è presente. Si è riferito di un lancio posticipato rispetto a quanto verrebbe da pensare (primavera) per unire alla berlina la versione Station Wagon. Non so quanto questa scelta sia azzeccata però.  Anche perché a fine anno si pensa arrivi la nuova 208 che coinvolgerà molto più l’ambiente e il pubblico rispetto ad una berlina.

Misure:  Costruita su piattaforma  Emp2 si sviluppa in  lunghezza per 475 cm (-8 versione precedente)  Altezza  140 cm. Un peso complessivo inferiore di 70 Kg.

Prezzi e versioni: Al momento del lancio ci potrebbe essere una versione Speciale, con un allestimento particolare al prezzo di circa € 30.000 , poi le versioni dovrebbero districarsi tra varie configurazioni ed allestimenti (Allure, GT Line, GT) come consuete declinazioni del marchio.  Le versioni di fascia alta potrebbero quindi avvicinarsi o addirittura superare i 50.000 euro.

Equipaggiamento di serie/opzionale:

Per questo, Peugeot si affida alle ultime tecnologie del gruppo PSA in termini di assistenza alla guida ma anche di all’ergonomia. Troviamo il Peugeot i-cockpit visto sul SUV 3008 e 5008 con una schermi digitali multipli  al posto della strumentazione tradizionale da 8” o 10”. Troveremo anche un sistema audio modellato in collaborazione il brand HiFi Focal. Il Bagagliaio accessibile dal portellone posteriore ha una capacità di 487 litri

Per la sicurezza attiva e passiva ci sono inoltre:

  • Sistema di visione notturna.(Una telecamera a infrarossii nella parte anteriore dell’auto permette una migliore visione notturna evidenziando gli ostacoli).
  • Adaptive Cruise  Control con funzione Stop & Go (con cambio automatico EAT8).
  • l’Active Lane Departure Warning e il Lane- Keeping Assist
  • il Driver-Attention Warning
  • Il riconoscimento dei segnali stradali  e il mantenimento dei limiti di velocità,
  • l’Active Blind-Spot Monitoring
  • Full Park Assist con sistema Flankguard.
  • Frenata di emergenza automatica di  ultima generazione, rileva pedoni e ciclisti, giorno e notte, fino a 140 km / h) e avviso di rischio collisione.
  • Avviso di attenzione conduttiva  da parte della telecamera.
  • Il controllo automatico degli abbaglianti.

Motori:

La 508 beneficerà al lancio di due motori a benzina Euro 6.c: 1.6 Pure Tech 180 e 225 cavalli, quest’ultimo riservato alla versione GT.  I diesel  saranno il nuovo 1.5 Blue Hdi  da 130 CV  (con cambio manuale 6M  o automatico EAT8 ) e 2.0 Hdi da  160 CV o 180 CV. Una versione ibrida plug-in è prevista per il 2019. Potrebbe offrire la potenza elettrica di supporto al motore termico e arrivare a raggiungere i 300 CV.

#peugeot508

#508

#peugeot

#geneva

#saloneautoginevra2018 

#motorshowginevra

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: