Ecco a voi la Ferrari SF70H

Presentata oggi a Fiorano la SF 70 H, la monoposto della Scuderia Italiana, con la   quale la Ferrari  tenterà  quest’anno la rincorsa al Titolo Mondiale detenuto dalla Mercedes. Un recupero che si annuncia difficile già negli annunci. Dalle voci dell’ambiente a Maranello mettono le mani avanti preannunciando già una versione B a passo allungato e con specificità aerodinamiche che dovrebbero  migliorare sensibilmente i limiti riscontrati nella vettura presentata quest’oggi.

Non mi sembra proprio – a livello di capacità comunicativa – qualcosa che infonde fiducia nei tifosi e in quanti seguono questo sport. Da tifoso del cavallino spero sempre in una pre-tattica, ma forse è fantascienza.

Sul Web oggi alle 9.45 sono passate le immagini e i volti sorridenti dei piloti, tecnici e Direttore Sportivo che hanno lavorato al progetto SF 70 H. Il nome è importante e meriterebbe dei risultati concreti.

Sono 70 anni  che Ferrari esiste e il suo Marchio  il Cavallino Rampante resta il prodotto italiano più conosciuto al Mondo. Marchionne ha investito molto nel suo rilancio, rinnovando, spostando acquisendo professionalità di spicco. Ora servono i risultati.

Nell’epoca del post Ecclestone la Formula Uno sta trasformando le norme che ne regolano il campionato anno dopo anno. I tedeschi sono stati coloro che hanno saputo recepire e interpretare al meglio le nuove  regole. I motori hanno perso cilindri e si sono trasformati in qualcosa di diverso. Le auto, più sicure, sono anche esse espressione di un mondo in cambiamento. La “H” Hybrid conferma il mutamento e l’integrazione dei nuovi sistemi di accumulo e spinta. Cose che comunque perorano la causa unica degli appassionati, la velocità. L’esperessione tecnica deve sempre e comunque far restare tutto in un ambito di competitività sportiva. Quest’anno ci saranno anche le nuove ali e le nuove gomme che dovrebbero contribuire ad aumentare lo spettacolo, le staccate e i duelli anche fuori traiettoria.

La nuova Ferrari SF 70 H, è la monoposto con  si disputeranno solo i primi Gran premi della stagione, poi staremo a vedere.

Sia Sebastian Vettel che Kimi Raikkonen  sono pronti e motivati per portare i risultati in Casa (non si sa ancora per quanto però).

Oggi inizia di fatto la stagione. I piloti compiranno i loro primi chilometri sul tracciato di casa. Dalla prossima settimana il lavoro si sposterà a Barcellona (27/2-02/03) per i primi veri Test. Buon Lavoro e Forza Ferrari.

[embedyt] http://www.youtube.com/watch?v=_Rj1NBfT-6k[/embedyt]

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: