La Porsche Cayenne Coupé, bellezza e potenza

Anni dopo che i rivali tedeschi della Mercedes e BMW avevano lanciato i loro Crossover con un taglio decisamente più sportivo, con la X6 e la GLE, anche in Porsche hanno capito l’importanza, la fetta di mercato che si stavano perdendo e sono corsi ai ripari.
Porsche ha finalmente iniziato a costruire una Cayenne con una linea del tetto più bassa e montanti posteriori più sottili, inclinati con un taglio più svelto, la Cayanne Coupé!

La Cayenne Coupe condivide motori, componenti meccanici e sospensioni e gran parte della struttura del suo telaio, con la Cayenne tradizionale.
I montanti anteriori sono stati arretrati e maggiormente inclinati,  c’è un nuovo parabrezza e la linea del tetto è più bassa estendendosi sul padiglione posteriore. La si trova un grande portellone posteriore uno spoiler fisso sul bordo superiore e uno spoiler attivo che si infila sotto il bordo inferiore del lunotto.Le fiancate e i passaruota sono più larghi dando una maggiore sensazione di sportività (anche per la minore altezza) e tenuta laterale.

Gli interni sono identici tra i due modelli. anche se il sedile posteriore è stato abbassato per rendere confortevole la seduta malgrado il padiglione più basso. E’ stato eliminato lo scorrimento del sedile posteriore per mutate esigenze e spazi. Nella versione di serie, le sedute posteriori sono due, con un bracciolo centrale, ma c’è la possibilità di avere la terza seduta come opzione gratuita.

Le misure rimangono le medesime della berlina: 4.93 m di lunghezza, 1.98 m di larghezza, 1.67 m di altezza (che diventano 1.65 m nella configurazione Turbo) e 2.89 m di passo.

Tre i modelli disponibili di questa fantastica vettura Cayenne Coupé:  “l’entry-level” è un 3.0 single-turbo V6 da 340 CV e 450 Nm. C’è poi V6 biturbo 2.9 da 440 CV e 550 Nm, abbinato al cambio automatico Tiptronic S a 8 rapporti e al sistema di trazione integrale. Inoltre, è stato prevista la versione Top di gamma, la S un V8 biturbo 4.0 litri da 541 CV e 770 Nm sempre con cambio automatico Tiptronic S a 8 rapporti e al sistema di trazione integrale. A breve il debutto della versione Hybrid che prevede un supporto elettrico al noto  V6 turbo 3.0 da 460 CV e 700 Nm grazie a un pacco batterie agli ioni di litio da 14.1 kWh abbinate ad un  propulsore elettrico.

Sebbene più costosi, i tre modelli di Coupé, rispetto alle berline, non vantano prestazioni molto differenti. Sono maggiormente personalizzabili e ricchi nella dotazione. L’anima più sportiva è presente grazie ad uno sterzo con servosterzo parametrico e al Park Assist, alle sospensioni “Porsche Active Suspension” (completabile dal pacchetto Sport Chrono).

Un tetto panoramico in vetro è anche di serie, con la sua colorazione scura. I modelli Base Coupe e S Coupé hanno di serie cerchi da 20”, mentre la Turbo Coupé è equipaggiata con freni PSCB cerchi da 21”.
L’elenco degli optional è vasto: dal controllo attivo delle sospensioni, alle barre anti-rollio attive PDCC, (supportate da motori elettrici a 48 volt), alle ruote posteriori sterzanti, per migliorare l’agilità oppure la stabilità. Sono disponibili anche i potenti freni in ceramica compositi PCCB di Porsche.

Un’opzione unica per la Cayenne Coupé è il pacchetto “Lightweight Sport”. Oltre ai ritocchi grafici all’interno e all’esterno, questo pacchetto sostituisce il tetto panoramico in vetro pesante con un pannello in fibra di carbonio trasparente e sostituisce i cerchi in lega standard con quelli in lega GT Design da 22 pollici. Per la Turbo Coupé, il pacchetto include anche l’aggiunta di un sistema di scarico sportivo, maggiori prestazioni per un peso ridotto.

Porsche offre anche un pacchetto off-road che aggiunge ulteriore protezione sottoscocca e migliora l’interfaccia di infotainment per mostrare l’angolo di sterzata, il gradiente trasversale e l’angolo d’attacco e uscita rispetto alla vettura. Pacchetto che troverà pochi estimatori considerando che la  Cayennè Coupè è più  una sportiva di razza, più che un Crossover.

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: