Attenzione alla nuova truffa del Bancomat in tutta Italia

Le prime segnalazioni della truffa arrivano da Napoli, ma è quasi certo che il trucco dei bancomat sia già stato appreso anche nella tre città italiane. Si tratta di una vera e propria truffa con cui una banda specializzata sta sottraendo tutti i contanti disponibili sul bancomat raggirato.

“A far scattare le indagini della polizia – come leggiamo su Il Giornale nell’edizione on line del 19 marzo 2017 – sono state le denunce di alcune vittime di questo innovativa tipologia di furto”. 

Si tratta di una truffa che viene effettuata non sugli sportelli esterni, ma quelli all’interno delle banche.

Vediamo come funziona: per accedere ai bancomat interni alle banche l’utente deve strisciarlo per poter aprire la porta dell’Istituto di Credito, mentre per uscire normalmente è presente all’interno un pulsante che basterà premere per aprire nuovamente il meccanismo automatico. La truffa consiste nell’inserire all’interno un altro apparecchio all’interno dove introdurre la tessera per aprire la porta anche in uscita. Così facendo riescono a copiare tutti i dati della banda magnetica o del chip elettronico e procedere con la clonazione della carta.

Con la copia della carta i truffatori potranno semplicemente accedere e fare un regolare prelievo da qualsiasi bancomat, perdendo soldi e pagandoci anche sopra l’eventuale commissione sul prelievo se previsto dal vostro bancomat.

Difficile dimostrare che non siate stati voi a fare il prelievo… attenzione quindi e segnalate qualsiasi strano movimento nelle banche.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: