Samsung Galaxy S7: nuove dimensioni per il display, scansione dell’iride e non solo

Samsung_Galaxy_S7_iride

Con l’avvicinarsi del 2016, sono da tempo iniziate a trapelare le indiscrezioni sui prossimi smartphone che vedranno la luce nei negozi nel corso del nuovo anno, con particolare riferimento, nel caso specifico, al Galaxy S7, il prossimo modello di fascia alta prodotto da Samsung ma non ancora ufficialmente confermato dalla società.

Proprio il Galaxy S7 continua ad essere al centro di indiscrezioni ormai da molto tempo, e nuove conferme diffuse negli ultimi giorni, sembrano confermare la scelta, adottata da Samsung, di commercializzare il dispositivo con nuove dimensioni per il display delle due varianti principali, e non solo.

Il portale sudcoreano ET News, ha infatti rivelato che il Galaxy S7 dovrebbe venire commercializzato in due varianti. La prima dovrebbe integrare un display da 5.2 pollici, mentre la seconda con 5.5 pollici, invece dei 5.7 pollici ipotizzati in precedenza.

Tra le novità del nuovo modello, dovrebbero essere comprese la tecnologia in grado di riconoscere il livello di pressione sul display e la scansione dell’iride, in grado di assicurare un maggiore livello di sicurezza.

Le stesse fonti, infine, rivelano che il Galaxy S7 dovrebbe essere prodotto con cinque milioni di unità, inizialmente, con la produzione di massa al via da febbraio 2016, in tempo per la presentazione ufficiale prevista nei primi mesi del nuovo anno.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: