Nokia 9: video e immagini confermano fotocamera innovativa e non solo

Abbiamo già parlato di HMD Global, l’azienda che ha riportato sul mercato il celebre brand Nokia con una nuova gamma di smartphone basati su Android. Anche quest’anno la società ha lanciato nuovi smartphone di fascia media ed entry level. Ma ancora adesso si attende il lancio di un modello di fascia alta in grado di competere con gli altri top di gamma della concorrenza.

E il terminale di cui si parla con sempre maggiore insistenza da diversi mesi viene identificato come Nokia 9. Questo dispositivo dovrebbe essere dotato di una serie di caratteristiche in grado di renderlo appetibile per un pubblico esigente. Ed ecco che dal noto leaker OnLeaks, arrivano una serie di immagini e persino un video di rendering, pubblicate dal portale 91mobiles, che rivelano come dovrebbe apparire lo smartphone. A cominciare dall’integrazione di una fotocamera posteriore dotata di 5 obiettivi.

Il primo elemento che spicca dalle immagini rendering realizzate da OnLeaks e basate sulle indiscrezioni trapelate fino ad ora, è il comparto fotografico. Nokia 9 nella parte posteriore avrà una fotocamera composta da 5 obiettivi, insieme al flash e un settimo sensore la cui natura non è viene specificata. Riguardo alle funzionalità della fotocamera non vengono anticipati dettagli.

Il design del Nokia 9 mostra cornici ridotte, in perfetto stile borderless, ma con dimensioni delle cornici leggermente più pronunciate rispetto ad altri dispositivi concorrenti. La scocca, invece, dovrebbe essere realizzata in metallo, con parte posteriore in vetro probabilmente per supportare la ricarica wireless. Dalle immagini viene confermata anche l’assenza del jack da 3.5mm e il sensore per le impronte digitali posizionato presumibilmente sotto al display (non essendo presente nella cover posteriore).

Le altre voci di corridoio si concentrano sulle specifiche tecniche del nuovo Nokia 9. Sembra che il nuovo flagship integrerà almeno 8GB di RAM insieme a 128GB di memoria interna, batteria da 4150mAh e il sistema operativo Android 9 Pie. Il processore interno, invece, dovrebbe essere il Qualcomm Snapdragon 845. Considerando, tuttavia, che Nokia 9 dovrebbe essere svelato nel 2019, proprio la scelta di questo chip (e non del prossimo Snapdragon 855 di Qualcomm) potrebbe rappresentare il limite maggiore di questo nuovo modello.

Nel frattempo ricordiamo che altre indiscrezioni trapelate in rete di recente oltre a ribadire la presenza di Android 9, hanno rivelato che il nome in codice del dispositivo sarebbe Olympic; un riferimento, questo, legato alla fotocamera posteriore dotata di 5 obiettivi. Inoltre viene ipotizzato che Nokia 9 possa essere il primo esponente di una nuova serie di smartphone identificati dal marchio PureView, da sempre considerato un esempio per la qualità e l’innovazione della fotografia in ambito mobile per i vecchi dispositivi Nokia.

Share

Commenti

commenti