Non c’è due senza tre: venerdì in uscita il nuovo tormentone di Fabio Rovazzi

Nel 2016 Andiamo a comandare. Nel 2017 Volare in coppia con Gianni Morandi. Come si suol dire, non c’è due senza tre: Fabio Rovazzi sta per pubblicare il suo tormentone dell’estate 2018. Che uscirà venerdì 13 Luglio. E stavolta il video-maker e youtuber milanese ha voluto strafare: il pezzo in questione, Faccio quello che voglio, sarà infatti cantato dallo stesso Rovazzi (che ha scritto il brano insieme al suo produttore e grande amico Danti tra gli altri, e il team di produzione sarà lo stesso di Volare) insieme ad altri tre nomi d’eccezione della musica italiana come Al Bano, Emma Marrone e Nek.

E non finisce qui: attesissimo anche il videoclip del brano, che ospiterà diversi nomi noti del mondo dello spettacolo, ossia il già citato Gianni Morandi, Eros Ramazzotti, Rita Pavone, Fabio Volo, Massimo Boldi, Flavio Briatore, Diletta Leotta e il doppiatore Roberto Pedicini. Il videoclip è stato ideato, scritto e diretto da Rovazzi stesso ed è un sequel del videoclip del singolo dello scorso anno Volare nonché secondo capitolo di una “saga” che continuerà con un terzo videoclip la cui uscita è prevista per l’autunno 2018. Il video inizierà con un nuovo incontro tra Rovazzi (in crisi creativa) e Gianni Morandi, con quest’ultimo che spiegherà al primo che la paura degli artisti è quella di perdere il proprio talento e gli rivela l’esistenza di un caveau che custodisce una pozione magica che contiene il talento. Rovazzi decide quindi di rubare le varie pozioni contenenti il talento di alcuni artisti e si ritrova inseguito dalla polizia fino alla fine del videoclip.

 

Inoltre Faccio quello che voglio sarà il primo brano di Rovazzi dopo la separazione artistica da Fedez, che lo aveva lanciato nel mondo nella musica, nata (stando alle dichiarazioni dello stesso Rovazzi che lo ha ringraziato per averlo fatto conoscere al grande pubblico) da idee divergenti che avevano spesso portato a litigi tra i due. Ma Fedez o non Fedez, siamo pronti a scommettere che anche grazie alla storia che dietro di sé il videoclip nasconde Faccio quello che voglio riscuoterà un grande successo di vendite, passaggi radio, visualizzazioni e ascolti in streaming: il brano è uscito fuori tempo per la partecipazione al Wind Summer Festival ma con grossa probabilità vedremo Rovazzi cantarlo nella sua Milano in occasione della finale del festival estivo di Canale 5 prevista per settembre, e all’Arena di Verona per la serata di chiusura di Power Hits Estate di RTL 102.5 (anche se non è stato ancora annunciato tra i partecipanti confermati dall’emittente), erede del Festivalbar, il 3 Settembre.

Share

Commenti

commenti