WOW FI: il servizio di wi-fi condiviso di Fastweb

Fastweb_WOW_FI

Poter accedere ad internet anche quando si è fuori casa può essere certamente complicato, soprattutto considerando i costi del traffico dati con cui si deve fare i conti e i limiti imposti dalle offerte presenti sul mercato.

La soluzione a questo problema arriva da una iniziativa creata da Fastweb che ha ufficialmente debuttato in questi giorni a Milano e che presto sarà estesa ad altre città italiane. Si tratta di WOW FI ed è un servizio che, di fatto, consente di beneficiare del wi-fi condiviso dagli utenti privati.

WOW FI nasce con l’obiettivo di offrire agli utenti la possibilità di beneficiare della velocità della fibra ottica di Fastweb anche in mobilità, permettendo ai clienti dell’azienda di condividere il proprio router per la fibra ottica o per l’adls di ultima generazione con la comunità.

I router, in questo modo, diventeranno dei veri e propri hotspot Wi-fi che potranno essere sfruttati dai clienti Fastweb per connettersi anche fuori casa, senza limitare la velocità delle reti private e mantenendo inalterata la sicurezza dei dati sensibili. Per usufruire del servizio sarà necessario solo registrarsi e accedere la prima volta, e a quel punto sarà possibile beneficiare del servizio ogni volta che ci si troverà nei pressi di un punto di accesso Wi-fi.

WOW FI è stato lanciato a Milano, dove sono presenti 45.000 modem Fastweb (quasi uno ogni 50 metri), ma nei prossimi mesi il servizio sarà esteso a Roma, Torino, Firenze, Bologna, Genova e nel resto d’Italia.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: