Samsung Galaxy A70 Cellulare 6,7 ” con 6 GB RAM 128 GB e NFC

 

  • Memoria: 6 GB di RAM + 128 GB di ROM
  • Fotocamera posteriore: 32,0 MP + 5,0 MP + 8,0 MP
  • Fotocamera frontale: 32.0MP
  • Dimensioni: 164,3 mm x 76,7 mm x 7,9 mm
  • Schermo: 6,7 ” , SUPER AMOLED
  • NFC: Supporto;
  • CPU: Snapdragon 675 Octa Core
  • Batteria: 4500mA
  • 2G: GSM: GSM850, GSM900, DCS1800, PCS1900
  • 2G CDMA: CDMA800
  • UMTS 3G: B1 (2100), B2 (1900), B5 (850), B8 (900)
  • 3G CDMA: BC0 (800)
  • 3G TD-SCDMA: B34 (2010), B39 (1880)
  • 4G FDD LTE: B1 (2100), B3 (1750 ~ 1765), B3 (1765 ~ 1780), B5 (850), B8 (900)
  • 4G TDD LTE: B38 (2600), B39 (1900), B40 (2300), B41 (2555 ~ 2575), B41 (2575 ~ 2635), B41 (2635 ~ 2655)

Uno schermo da 6.7 pollici, con una risoluzione di FullHD+ 2400 x 1080 pixel. Elementi molto interessanti per un modello di fascia media dalle prestazioni molto valide e un prezzo non economico, ma che per certe specifiche proprie di questo Device lo rendono molto concorrenziale.

La fotocamera da ben 32 megapixel per poter  scattare foto di alta qualità con una risoluzione di 6532 x 4899 pixel e di registrare video in 4K alla risoluzione di 3840 x2 160 pixel, Tre fotocamere con una Wide Angle, HDR aiuta nel migliorare le immagini ma rende un po finte, con colori troppo forti e scuri impenetrabili.

Le dimensioni sono 164 x 76 x uno spessore di 7.9 mm la costruzione è ben fatta e d’effetto. Oltre allo schermo eccellente senza il notch, ma con il solo foro della telecamera frontale, sembra ancora più grande. La cornice è in metallo e da una certa eleganza. La cover pur essendo in plastica va apprezzata per la qualità costruttiva, per la leggerezza, e una sensazione di equilibrio quando lo si tiene in mano.

Il Processore è un  Qualcomm Snapdragon 670, octa core con due core a 2 GHz e 6 core a 1,7 GHz. Quanto a memoria, dispone di 128gb di memoria interna e 6 di ram, Android 9, doppia scheda Sim + la possibilità di implementarla ulteriormente  tramite schede microSD fino a un massimo di 512 GB. Dispone del modulo LTE 4G per il trasferimento dati

Dispone del modulo LTE 4G – Long Term Evolution (il 4 G per intendersi, che di fatto sfrutta internet per il trasferimento dei dati).

Tra i difetti riscontrati nei primissimi modelli è stato notato un surriscaldamento anomalo  e una pessima durata della batteria, che decadeva improvvisamente nelle prestazioni/durata. A  malapena arriva a fine giornata. Tale problema si è riscontrato quando si passati alla versione aggiornata Android 10. A tal riguardo Samsung è dapprima tornata sui suoi passi, facendo tornare gli utenti ad Android 9 e rilasciando poco dopo, la nuova Versione di Android 10  con l’agognato aggiornamento software ad Android 10 con annessa One UI 2.0 di Samsung.
il rilevamento  d’impronta ha qualche problema di troppo, ma fortunatamente non nel riconoscimento facciale, che pur non essendo 3D funziona in maniera eccellente. Altro difettucio, in considerazione dei nuovi modelli sia di Samsung, che della concorrenza, il prezzo, ma sta calando…
.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: