Le prime auto a guida autonoma di Tesla già nel 2018, secondo Elon Musk

Elon_Musk_Tesla_Motors

Se inizialmente ad aprire la strada alle vetture per la guida autonoma è stata Google, sono ormai sempre di più le aziende, comprese importanti case automobilistiche, decise a puntare sulle vetture autonome nei prossimi anni che dovrebbero cambiare in maniera radicale l’esperienza di guida del futuro.

Tesla Motors e il suo fondatore, il noto imprenditore Elon Musk, sono tra i più ottimisti al riguardo, ed è proprio attraverso nuove dichiarazioni che lo stesso Musk ha confermato che la prima vettura a guida autonoma di Tesla Motors potrebbe essere pronta già nel 2018.

Entrando nel dettaglio, Elon Musk ha dichiarato, nel corso di un incontro con gli investitori, che entro i prossimi due anni la tecnologia potrebbe consentire di farsi raggiungere dalla propria auto in qualsiasi momento direttamente dallo smartphone, permettendo alle vetture del futuro di muoversi autonomamente, ad esempio da New York a Los Angeles, per raggiungere il proprietario.

L’obiettivo sembra decisamente ambizioso, e lo stesso fondatore di Tesla Motors ha chiarito che si tratta di dichiarazioni ottimistiche al riguardo, in quanto non basterà solo un aggiornamento software, ma sarà necessario sfruttare più sensori, videocamere, radar e strumenti in grado di offrire il necessario livello di sicurezza.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: